F1 | GP Miami 2022: anteprima

F1AnteprimeGP MiamiGran Premi
Tempo di lettura: 3 minuti
di Redazione P300.it @p300it
4 Maggio 2022 - 14:30
Home  »  F1AnteprimeGP MiamiGran Premi

Segue l’anteprima del GP Miami 2022 di P300.it

Miami accoglie per la prima volta la Formula 1 per il quinto appuntamento del mondiale, il GP Miami 2022. Dopo Austin, entrata a far parte del calendario nel 2012, la città della Florida è la seconda novità dell’ultimo decennio per gli States in attesa della già annunciata Las Vegas, che farà il suo ingresso nel 2023.

1° GP Miami
1a edizione valevole per il mondiale di F1
GP 5/23 – 6/8 maggio 2022
Gran Premio #1062

La Formula 1 sbarca in Florida dopo il Gran Premio dell’Emilia Romagna, vinto da Max Verstappen (Red Bull) davanti al compagno di squadra Sergio Pérez e alla McLaren di Lando Norris. La tappa di Imola doveva essere una festa Ferrari e lo è stata sicuramente dal punto di vista del pubblico, che si è riversato nonostante il meteo avverso sull’Autodromo Enzo e Dino Ferrari per tutte le tre giornate dopo l’attesa per il Covid.

Dal punto di vista sportivo, invece, il risultato finale non è stato sicuramente quello atteso. La Red Bull ha portato a casa una doppietta insperata mentre la Rossa, tra errori (Leclerc) e sfortuna (Sainz) si è dovuta accontentare di un sesto posto nella gara della domenica e di un secondo nella Sprint del sabato.

Un risultato che, comunque, non deve far disperare in ottica mondiale, soprattutto dopo le prestazioni mostrate nelle prime tre gare. Il colpo Red Bull in casa Ferrari insegna comunque che l’attenzione deve restare altissima, in una stagione nella quale gli sviluppi sono importantissimi.

La Mercedes si trova, invece, alle prese con una situazione da bicchiere mezzo pieno o vuoto, in base al suo lato del box. George Russell sembra in grado di sfruttare le potenzialità della W13, comunque molto carenti rispetto a Red Bull e Ferrari, mentre Lewis Hamilton è apparso in evidente difficoltà in un weekend completamente da dimenticare.

Il GP Miami 2022 si disputa sul Miami International Autodrome. Si tratta di un circuito realizzato appositamente per l’arrivo della F1, che si snoda per 5,4 chilometri attorno all’Hard Rock Stadium (casa dei Miami Dolphins di NFL) nella zona di Miami Gardens, sfruttando l’ex parcheggio dello stesso stadio.

F1 | GP Miami 2022: anteprima

Il Gran Premio, dopo un iter durato praticamente quattro anni, è stato annunciato ufficialmente un anno fa, con la data dell’8 maggio definita poi a settembre.

Dopo Austin è il secondo GP in calendario in attesa di Las Vegas (2023) a dimostrazione dell’intenzione di Liberty Media di intensificare la sua espansione nel continente americano; che con Messico, Canada e Brasile, conterà sei eventi dalla prossima stagione.

Come detto, il tracciato è lungo 5,4 km e sarà percorso in gara per 57 tornate. Gira in senso antiorario e conta 19 curve, 7 a destra e 12 a sinistra. È caratterizzato da due lunghissimi rettilinei che si intervallano con due zone completamente diverse: una dalle curve veloci e lunghe in sequenza ed una molto più lenta, con chicane ed angoli retti. Pirelli, per la prima a Miami, ha scelto le tre mescole “di mezzo”, C2 (hard), C3 (media) e C4 (soft).

Seguono tutti gli articoli di anteprima del GP Miami 2022.

SITI PARTNERS

Parlando di Sport