F1 | GP Messico, FP2: Vettel in testa su Verstappen e Leclerc

F1
GP Messico, FP2: Vettel in testa su Verstappen e Leclerc

Le Mercedes forti sul passo gara di 25 Ottobre 2019, 22:33

Sebastian Vettel ha ottenuto la migliore prestazione nelle FP2 del Gran Premio del Messico. Il pilota tedesco della Ferrari ha girato in 1:16.607 precedendo in classifica la Red Bull di Max Verstappen. L'olandese, vincitore delle ultime due edizioni, ha girato con 115 millesimi di distacco da Vettel.

Terza posizione per Charles Leclerc con la seconda Ferrari. Il monegasco ha girato sopra il minuto e 17 (1:17.072) con 465 millesimi di distacco dal suo compagno di squadra. Seguono le Mercedes: Valtteri Bottas è quarto in 1:17.221 a 6 decimi da Vettel, mentre Lewis Hamilton è alle sue spalle con oltre nove decimi e mezzo di divario dalla vetta.

Bene le Toro Rosso, con Daniil Kvyat sesto a 1.1 davanti a Pierre Gasly (+1.3). Chiudono la top ten le McLaren di Carlos Sainz e Lando Norris, rispettivamente ottavo e decimo, separati dalla Renault di Nico Hulkenberg. 

La sessione è stata interrotta per oltre dieci minuti nelle fasi iniziali per un incidente occorso ad Alex Albon. Il pilota Red Bull ha perso il controllo della monoposto all'inizio delle curve veloci del T2, danneggiando la parte destra contro le barriere e dovendo chiudere la sua sessione dopo sole quattro tornate. Nel finale testacoda pericoloso, poco più avanti, anche per Charles Leclerc. Il monegasco, però, è riuscito a recuperare la sua SF90.

Per quanto riguarda il passo gara bene le Mercedes, uniche tra le vetture top a provare le gomme dure con Valtteri Bottas. Le Ferrari si sono concentrate invece sulle gomme medie, con Vettel meglio di Leclerc.

Le condizioni della pista non sono comunque ideali. Il meteo prevede pioggia nelle serate di oggi e domani e le gomme hanno mostrato un graining accentuato durante i long run. Diverse le uscite di pista ed i testacoda dovuti al tracciato piuttosto scivoloso.

Seguono i tempi di sessione.



Condividi