F1 | GP Messico, FP2: Ricciardo davanti a tutti

F1 | GP Messico, FP2: Ricciardo davanti a tutti

È di Daniel Ricciardo il miglior tempo al termine della seconda sessione di prove libere del GP del Messico.

Il pilota australiano della Red Bull ha girato in 1:17.801, con oltre un decimo di vantaggio sulla Mercedes di Lewis Hamilton e sul compagno di squadra Max Verstappen. L’olandese ha perso l’ultima parte di sessione per un problema alla Power Unit della sua RB13.

Al quarto e quinto posto le due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, rispettivamente a 250 e 341 millesimi di distacco. A metà sessione il tedesco ha avuto un problema con l’estintore della sua monoposto, che l’ha costretto ai box per diversi minuti.

Valtteri Bottas è l’ultimo tra i sei dei top team con la Mercedes a mezzo secondo da Ricciardo, davanti alla Mclaren di Fernando Alonso (a sette decimi), alla Sauber dell’idolo di casa Perez. Chiudono la top ten Nico Hulkenberg con la Renault, a nove decimi, e l’altra Force India di Esteban Ocon, prima monoposto sopra il secondo di distacco dalla vetta.

La sessione è stata subito interrotta per un problema alla Haas di Grosjean: il francese, dopo un testacoda all’ultima curva, ha perso letteralmente pezzi di gomma posteriore sinistra sul lungo rettilineo iniziale, costringendo i commissari a sventolare bandiera rossa per ripulire l’asfalto dai detriti.

Segue la classifica di sessione.

F1 | GP Messico, FP2: Ricciardo davanti a tutti 1

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,684FollowersFollow
F1 | GP Messico, FP2: Ricciardo davanti a tutti 3
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE