F1 | GP Italia 2023, FP1: Verstappen comanda su Sainz e Pérez

F1GP ItaliaGran Premi
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
1 Settembre 2023 - 14:40
Home  »  F1GP ItaliaGran Premi

Max Verstappen inaugura con il primo posto nelle FP1 il GP Italia 2023

Il weekend del GP Italia 2023 inizia con Max Verstappen che ha ottenuto la migliore prestazione nelle prime prove libere a Monza. Il campione del mondo in carica ha girato in 1:22.657 precedendo la prima delle due Ferrari, quella di Carlos Sainz. Lo spagnolo si è fermato a 46 millesimi dalla RB19.

È ancora alternanza Red Bull / Ferrari per la terza e quarta posizione: Sergio Pérez, a 177 millesimi da Verstappen, precede la Rossa di Charles Leclerc, fermo a 3 decimi dal miglior tempo. In quinta posizione troviamo la prima Mercedes, quella di George Russell fresco di rinnovo per due anni. L’inglese è già a mezzo secondo da Verstappen e precede l’Aston Martin di Fernando Alonso, sesto a 25 millesimi da Russell.

A 584 millesimi troviamo la prima McLaren, quella di Lando Norris in settima posizione. L’inglese precede il suo connazionale Lewis Hamilton, ottavo con la Mercedes a 612 millesimi. Il sette volte campione del mondo precede di due millesimi l’AlphaTauri di Yuki Tsunoda e la Williams di Alex Albon, che chiude la top ten.

La sessione si è svolta sotto un cielo parzialmente coperto e con diverse prove di long run. Usate molto anche le gomme dure, che domani saranno obbligatorie in Q1. Questo, infatti, è uno dei weekend in cui viene testata la qualifica con set ridotti e l’obbligo di dure nel Q1, media nel Q2 soft nel Q3.

Felipe Drugovich ha girato con la seconda Aston Martin al posto di Lance Stroll, come da obbligo dei team di far girare i giovani piloti. Diciottesima la sua posizione finale davanti a Magnussen e Zhou.

Immagine: Media Red Bull

Leggi anche

Test Bahrain Day 1 - Mattino - Pomeriggio

Test Bahrain Day 2 - Mattino - Pomeriggio

Il report completo dei test F1 2024

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO