F1 | GP Italia 2021: Livrea celebrativa per Alfa Romeo

La casa del Biscione festeggia i 111 anni del marchio attraverso il disegno del Centro Stile Alfa Romeo

La storia di Alfa Romeo in F1 inizia nel 1950 nel migliore dei modi, con Nino Farina vincitore del primo campionato a bordo di una Alfetta 158 in data 3 settembre 1950, corrispondente al Gran Premio d’Italia di quella stagione.

A celebrazione della gara di casa, Alfa Romeo ha rivisitato la propria livrea, indossando il disegno di Centro Stile Alfa Romeo che celebra i 111 anni del marchio del Biscione. Il logo è stato rivisitato cromaticamente, sposando il tricolore della bandiera italiana. Inoltre, la parte superiore del cofano motore ha ripreso il colore verde del quadrifoglio, diventando complementare col bianco e il rosso presenti già nel design della scuderia. Oltre alla vettura, il contributo del Centro Stile Alfa Romeo si estende anche alle tute di Antonio Giovinazzi e Robert Kubica, col tricolore sempre in bella mostra e dominante nel vestiario dei piloti.

La Showcar Alfa Romeo, inoltre, sarà presente al museo Arese durante la settimana del Gran Premio. Saranno tante le iniziative del marchio del gruppo Stellantis, come ad esempio la possibilità di assistere all’intero weekend di gara attraverso le proiezioni live sul maxi-schermo in sala Giulia. I piloti potranno interagire coi visitatori attraverso un meeting virtuale direttamente dai box. In più, ci sarà la possibilità di visionare modelli in scala e vetture vere e proprie. Successivamente ci sarà un tributo speciale all’Alfa Romeo AR51, che quest’anno compie 70 anni.

Ci sarà spazio anche per i bambini attraverso l’esposizione di modellini in scala 1:23 realizzati da Togi, marchio che dalla fine degli anni cinquanta ha prodotto modelli Alfa Romeo in un formato fuori standard.

Potete consultare il programma delle attività attraverso il comunicato stampa rilasciato da Stellantis.

Immagine di copertina: Twitter / Alfa_Romeo

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM