F1 | GP Italia 2021: la gara di Lando Norris (McLaren), secondo

Segue l’analisi del GP Italia 2021 di F1 di Lando Norris. Il pilota inglese del team McLaren ha chiuso secondo sotto la bandiera a scacchi

GP Italia 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Ottimo spunto per l’inglese che affianca subito Verstappen ma alla Prima Variante è costretto ad allungare la traiettoria in entrata per evitare il contatto con la Red Bull numero 33 e viene sopravanzato da Hamilton. Accodatosi al connazionale beneficia della lotta tra i due contendenti al Mondiale per riprendersi la 3a piazza alla Variante della Roggia. Nei giri successivi, anche se non perde mai definitivamente contatto da Verstappen, è costretto a difendersi dagli attacchi di Hamilton e l’ottima velocità della vettura di Woking sui rettilinei brianzoli non danno grandi opportunità all’alfiere della Mercedes. Poco prima della sosta i suoi tempi peggiorano in maniera sensibile ed Hamilton riesce a sopravanzarlo; la sosta problematica dell’inglese consente però a Norris di riprendersi la posizione dopo il suo pit-stop. Prima di rientrare in pit-lane si era ritrova in testa alla corsa per la prima volta da quando gareggia in Formula 1, era dal Gran Premio del Brasile 2012 che entrambe le McLaren non si trovavano in 1a posizione durante la stessa gara. L’incidente tra l’olandese ed Hamilton, che causa l’entrata in pista della Safety Car, consente a Leclerc di fermarsi ai box e tornare in pista davanti all’inglese dalla McLaren che torna ad occupare il 3° posto che aveva tenuto in partenza.

L’alfiere di Woking riesce comunque a sopravanzare il pilota della Ferrari alla ripartenza per accodarsi al compagno di scuderia e, anche se sembra poter avere la possibilità di attaccarlo, non accenna mai nemmeno una manovra di disturbo. Grazie alla lotta alle sue spalle tra Perez e Bottas può percorrere con tranquillità gli ultimi giri per cogliere il suo miglior risultato in carriera. Quinto podio in Formula 1 per Norris che consente alla McLaren di cogliere la prima doppietta dal Gran Premio del Canada 2010 quando Hamilton aveva vinto davanti a Button mentre l’ultimo doppio podio era datato Australia 2013 con Button e Magnussen. La scuderia inglese è anche la prima a piazzare le proprie vetture nelle prime due posizioni nel 2021 e questo risultato le consente di riprendersi la 3a posizione nel Mondiale Costruttori ai danni della Ferrari.

Immagine di copertina: Twitter / McLaren

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM