F1 | GP Italia 2021, la cronaca della gara

Ricciardo vince davanti a Norris e Bottas. Scontro Hamilton-Verstappen, zero punti per entrambi

Segue la cronaca del GP Italia 2021, vinto da Daniel Ricciardo davanti a Lando Norris e Valtteri Bottas.

Sulla griglia di partenza tutti con le medie tranne Hamilton, Kubica, Bottas e Gasly dai box con le hard. Sulla vettura di Tsunoda è stato riscontrato un problema tecnico e la macchina è stata riportata ai box.

Giro 1 | Primo giro pieno di azione con Ricciardo che prende la posizione a Verstappen e Hamilton che si mette i scia della Red Bull. Lewis tenta il sorpasso all’esterno della Roggia ma l’olandese si difende benissimo; Hamilton va largo e viene anche passato da Norris. Dietro Giovinazzi taglia leggermente la chicane ma viene colpito dalla Ferrari di Sainz, perdendo l’ala anteriore contro il muretto. Viene attivata la VSC con la quale Giovinazzi va al box per cambiare muso e montare le dure.

Giro 3 | Ricciardo comanda su Verstappen, Norris, Hamilton, Leclerc, Sainz, Perez, Stroll, Alonso, Ocon.
Giro 5 | Il DRS è abilitato. Verstappen si avvicina a Ricciardo, Hamilton a Norris mentre in fondo Gasly, che aveva segnalato problemi prima del via, si ritira a sua volta.

Giro 6 | Bottas è risalito in 13a posizione, mentre viene investigato il contatto tra Sainz e Giovinazzi all’inizio.
Giro 8 | Sia Verstappen che Hamilton fanno fatica ad avvicinarsi sul dritto a Ricciardo e Norris. Giovinazzi viene penalizzato con 5 secondi per aver tagliato la Roggia senza rientrare in sicurezza.
Giro 9 | Gran sorpasso di Perez a Sainz per la sesta posizione.

Giro 12 | Inizia la lotta tra Hamilton e Norris, che si difende bene in prima variante e alla Roggia. Dietro Bottas è risalito in 10a posizione.

Giro 14 | Ricciardo tiene Verstappen a un secondo, con Norris a 5 seguito come un’ombra da Hamilton.
Giro 15 | Intanto c’è il recupero di Charles Leclerc, che sta girando meglio di Hamilton e si sta portando sul duo in terza e quarta posizione. Contatto tra Ocon e Vettel alla Roggia, col francese che spinge il tedesco largo.

Giro 16 | Il contatto viene investigato.
Giro 18 | Continua la rimonta di Bottas, ora in nona posizione e all’inseguimento di Stroll per l’ottava.
Giro 20 | Penalità per Ocon: 5 secondi per aver spinto Vettel fuori pista alla Roggia.
Giro 21 | Verstappen va lungo alla prima variante e rientra perdendo qualche decimo su Ricciardo, col distacco che sale a 1.4.

Giro 22 | Bottas supera anche Stroll e sale in ottava posizione.

Giro 23 | Ricciardo rientra ai box per il suo pit, così come Vettel.

Giro 24 | Ora rientra Verstappen ma ci sono problemi sull’anteriore destra! L’olandese rientra addirittura in decima posizione mentre Hamilton passa Norris e sale in prima posizione.

Giro 25 | Dentro Norris per il suo pit. Ora la situazione vede Hamilton davanti a Leclerc, Perez, Ricciardo, Sainz, Bottas, Stroll, Norris, Verstappen.
Giro 26 | Incredibile! Hamilton va ai box e rientra mentre arrivano Norris e Verstappen. La McLaren passa ma la Red Bull è l’. I due arrivano affiancati alla prima variante. Ma tenta di girare attorno alla Mercedes, ma quando gira a sinistra è già sul cordolo e non riesce a sterzare, finendo letteralmente sopra la Mercedes di Hamilton, che non ha dato troppo spazio. I due si devono ritirare mentre entra la Safety Car.

https://twitter.com/F1/status/1437051198931148802

Giro 30 | La classifica ora vede, dopo le evidenti soste ai box, Ricciardo davanti a Leclerc, Norris, Perez, Sainz, Bottas, Stroll, Alonso, Russell, Latifi.
Giro 31 | Si torna in gara all’inizio del 31° giro. Sorpasso da paura di Norris che va sull’erba in curva grande! La McLaren è in prima e seconda posizione.

Giro 32 | Bottas passa Sainz mentre Perez passa Leclerc alla Roggia andando anche largo.
Giro 33 | Bottas passa anche Lerclerc alla prima variante ma il monegasco si vendica alla Roggia. Intanto Perez non ha restituito la posizione.

Giro 34 | Il finlandese ora passa la Ferrari e va a caccia di Perez.

Giro 35 | Ricciardo comanda con 9 decimi su Norris, 1.4 su Perez e 2 secondi su Bottas.

Giro 38 | Cinque secondi di penalità a Sergio Perez per l’episodio con Charles Leclerc. In questo momento Valtteri Bottas è sul podio.

Giro 40 | Cinque secondi anche per Mazepin per un contatto con Mick Schumacher.
Giro 41 | I primi sei si stanno compattando con Sainz a 5.2 da Ricciardo.
Giro 43 | Bella lotta tra Perez e Bottas con il finlandese che passa prima della Roggia ma, andando leggermente lungo, permette al messicano di ripassare.
Giro 44 | Mazepin si ferma all’uscita dell’Ascari e viene attivata la VSC. Problema tecnico per la Haas.

Giro 48 | La situazione pare essersi calmata nelle prime posizioni

Immagine di copertina: Twitter – McLaren

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM