F1 | GP Italia 2020, Qualifiche, Vettel: “Mi sono ritrovato nel mezzo del caos e non sono riuscito a spingere”

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Sebastian Vettel dopo le qualifiche del GP Italia 2020

Leggi il resoconto delle Qualifiche

Leggi la cronaca

“Non c’è molto da dire su questa sessione. Avevo un gran numero di vetture davanti quando ho iniziato il mio secondo giro lanciato. In quel momento ho capito che non sarebbe stato possibile migliorare il tempo. Non capisco perché gli altri piloti abbiano cominciato a superare nel giro di preparazione. Mi sono ritrovato nel mezzo del caos e non sono riuscito a spingere. Dovrebbero stare tutti nella posizione nella quale escono dai box, stando in linea ciascuno dovrebbe avere lo spazio necessario a poter avere un giro libero e invece non è successo. Per quanto ci riguarda probabilmente non abbiamo azzeccato il giusto tempismo per scendere in pista visto che altri sono riusciti a gestire la situazione in maniera più efficace di noi e sono stati in grado di migliorare. Ovviamente partendo così indietro sulla griglia non ci aspetta una gara semplice, ma in corsa non si sa mai cosa può capitare, quindi stiamo a vedere”.

Immagine di copertina: Twitter – Ferrari

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F1 | GP Italia 2020, Qualifiche, Vettel: "Mi sono ritrovato nel mezzo del caos e non sono riuscito a spingere" 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE