F1 | GP Italia 2020, Libere, Albon: “Un decimo può fare la differenza tra tre o quattro posizioni”

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Alex Albon dopo le prove libere 1 e 2 del GP Italia 2020

Leggi il resoconto delle FP1

Leggi il resoconto delle FP2

“Mi sentivo bene nella sessione mattutina e il pomeriggio non è stato male, abbiamo solo bisogno di sistemare alcune cose sulla macchina per le curve a bassa e ad alta velocità. Siamo molto vicini, come ci aspettavamo e penso che un decimo possa fare la differenza tra tre o quattro posizioni. Sappiamo di avere un po’ di lavoro da fare per mettere a punto il bilanciamento della macchina come vogliamo, ma penso ci sia il potenziale per migliorare il nostro pacchetto qui. Il mio migliore giro in FP2 è stato cancellato per aver oltrepassato i limiti della pista alla curva 11, come è capitato a molti di noi oggi. Quello che stiamo vedendo sono piloti che rallentano di fronte a te prima dell’ultima curva per iniziare il loro giro; in questo modo ricevi l’aria sporca della macchina davanti e fatichi a mantenere la corda della curva. Ovviamente tutti stanno cercando di creare un gap per iniziare il loro giro, ma dovrebbe essere un po’ più facile quando cominceranno le qualifiche, perché tutti spingono allo stesso tempo.”

Immagine di copertina: Twitter – Red Bull

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F1 | GP Italia 2020, Libere, Albon: "Un decimo può fare la differenza tra tre o quattro posizioni" 2
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

ALTRI DALL'AUTORE