F1 | GP Italia 2020, Gara, Latifi: “Sono deluso di non essere finito a punti”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Nicholas Latifi dopo il GP Italia 2020

Leggi il resoconto del Gran Premio

Leggi la cronaca

“È stata una gara molto impegnativa e ricca di eventi. Ho avuto fortuna a trovarmi in quella posizione, avendo fatto il pit stop prima della bandiera rossa. È stato bello partire dalla Top 10 alla ripartenza, dopo la bandiera rossa. Abbiamo ancora dei problemi nei giri di apertura, con gomme fredde. Sembra che le altre monoposto riescano a fare molto di più, mentre io cerco di non fare incidenti e di mantenere la posizione. Sono deluso dal fatto di non essere finito a punti. Una volta che si è calmato tutto, il passo gara era normale e sono riuscito a prendere Kimi, il che è stato divertente. Sono felice del risultato finale, ma sarebbe stato un bel regalo per Claire e il team raccogliere qualche punto”. 

“È stato un grande privilegio correre per Claire e Frank. Sin dal momento in cui mi sono unito al team, mi sono sentito a casa, ed è evidente che l’atmosfera e la cultura che hanno instillato sia molto apprezzata. Si può capire perché così tanti lavoratori amino lavorare per loro e per la squadra. Mi mancheranno, mancheranno alla F1, e auguro loro tutto il meglio per il loro futuro, qualsiasi cosa faranno”. 

Immagine di copertina: Twitter – Williams

Avatar of Alessandra Leoni
Alessandra Leonihttps://saturnalia.portfoliobox.net
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere, suonare e cantare.

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE