F1 | GP Gran Bretagna, qualifiche: Bottas in pole per soli sei millesimi su Hamilton!

F1
GP Gran Bretagna, qualifiche: Bottas in pole per soli sei millesimi su Hamilton!

Leclerc terzo a 79 millesimi, Vettel è solo sesto a quasi sette decimi di 13 Luglio 2019, 16:19

Tutti si aspettano Lewis Hamilton ed invece è Valtteri Bottas a far segnare la pole position - la sua decima personale - del Gran Premio di Gran Bretagna 2019, con il tempo di 1:25.093 che coincide con il nuovo record della pista. Il pilota finlandese della Mercedes, con un primo giro fantastico in Q3, resiste al ritorno dell'idolo di casa e mantiene la pole position per appena sei millesimi di secondo, un niente. Hamilton, che partirà al suo fianco in prima fila, avrà una motivazione in più davanti al pubblico di casa nella gara di domani.

La seconda fila non sarà sicuramente da meno. I duellanti del Red Bull Ring, Charles Leclerc e Max Verstappen, si ritrovano ancora affiancati con il monegasco terzo con la Ferrari e l'olandese quarto con la Red Bull. I due sono stati protagonisti di un'ottima qualifica, con Leclerc che arriva ad appena 79 millesimi dalla pole e Max che si ferma a 183.

Qualifica opaca per Sebastian Vettel, in difficoltà sin dal Q1 dopo una FP3 "pari" col compagno di squadra. Il tedesco ha rischiato di uscire in Q2 ed in Q3 non è andato oltre il sesto tempo, alle spalle anche della Red Bull di Pierre Gasly e ad oltre sei decimi dal compagno di squadra. 

Quarta fila per la Renault di Daniel Ricciardo e la McLaren di Lando Norris, quinta per la Toro Rosso dell'ottimo Albon e per l'altra Renault di Nico Hulkenberg.

CRONACA

Q1 | Pista asciutta anche se il cielo è davvero coperto sopra Silverstone. Tutti in pista, top team a parte, all'inizio della prima parte della qualifica. I primi tempi premiano Sainz con la McLaren e Grosejan con la Haas, mentre le Ferrari escono a 13 minuti dal termine su gomme medie, uniche al momento in attesa delle Mercedes, che escono infine su soft. Leclerc si porta in testa con 1:25.628 davanti a Norris, Verstappen e Leclerc. Arrivano poi le Mercedes con Hamilton che si porta in testa per un decimo su Leclerc e Bottas che sale in terza posizione. Cambia ancora la classifica quando Leclerc sale al secondo posto, a 20 millesimi da Hamilton, con Verstappen che va in terza a 187 dall'inglese. A due minuti dal termine tutti in pista tranne i primi tre per gli ultimi giri veloci che decideranno gli esclusi di questa prima sessione. Con un colpo di reni finale Perez porta la Racing Point in Q2 lasciando fuori Magnussen, Kvyat, Stroll e le Williams di Russell e Kubica. 

Q2 | Mercedes, Ferrari e Red Bull in pista insieme agli altri questa volta. I tre top team scendono in pista su gomme medie (escluso Sebastian Vettel) contro le soft di tutti gli altri. Con i primi tempi Charles Leclerc si mette in testa in 1:25.646 davanti a Hamilton, Bottas, Gasly, Verstappen. Con un secondo giro il finlandese della Mercedes sale al secondo posto a 26 millesimi, con Sebastian Vettel su gomme soft che non va oltre l'ottavo tempo. Max Verstappen risale dalla quinta alla quarta posizione. Ricciardo è sesto davanti a Norris, Vettel, Sainz e Hulkenberg. A due minuti dal termine tutti in pista per i giri che decideranno l'accesso in Q3. A restare esclusi sono Giovinazzi, Raikkonen, Sainz, Grosjean e Perez. Vettel recupera fino al quinto posto con un secondo giro e Leclerc migliora il tempo precedentemente fatto con gomme medie di un decimo, ma con gomme soft. Le Ferrari partiranno quindi con le rosse per il GP, mentre le Mercedes useranno le medie. Ottimo Albon che porta la Toro Rosso in Q3.

Q3 | Tutti in pista su soft per l'ultima parte delle qualifiche. Mercedes, Ferrari, Red Bull, Renault, Albon e Norris si giocano le prime dieci posizioni. Il primo tempo è di Hamilton in 1:25.345 mentre Bottas scende a 1:25.093. Verstappen e Gasly si mettono alle spalle delle Mercedes con 4 e 7 decimi di distanza, in attesa delle Ferrari. Leclerc è quarto tra le due Red Bull, Vettel sesto a 4 millesimi da Gasly. Nella pausa tra i due giri dei top team c'è tempo per Lando Norris per piazzare la McLaren tra le due Renault, in ottava posizione. Escono i top team in questo ordine: Bottas, Hamilton, Vettel, Ricciardo, Leclerc, Gasly. Bottas non migliora, Hamilton sì ma non riesce ad agguantare la pole per soli sei millesimi di secondo. Grande prova anche di Charles Leclerc che arriva a 79 millesimi dal tempo della pole, mentre Max Verstappen è quarto a 183. Quinta posizione per Pierre Gasly a mezzo secondo mentre non c'è niente da fare per Sebastian Vettel, ancora lento: il tedesco è sesto a quasi sette decimi da Bottas ed oltre sei dal suo compagno. Ricciardo si riporta alla fine davanti a Norris, con Albon e Hulkenberg che partiranno in quinta fila.

Seguono i tempi delle qualifiche.



Condividi