F1 | GP Gran Bretagna, FP3: Hamilton ok ma occhio a Vettel... e al tempo

F1 | GP Gran Bretagna, FP3: Hamilton ok ma occhio a Vettel... e al tempo

La pioggia arrivata su Silverstone a venti minuti dal termine delle FP3 rappresenta un'incognita non da poco per le qualifiche che partiranno alle 14, ma la terza sessione di prove libere del GP di Gran Bretagna ha portato una bella sorpresa per i tifosi della Ferrari. Dopo un venerdì comandato dalla Mercedes con Bottas ed Hamilton e una Ferrari apparsa in difficoltà, nell'ultima ora di libere la Rossa ha tirato fuori i muscoli e si è riportata in scia alla vettura campione in carica.

Lewis Hamilton, infatti, ha fatto segnare il miglior tempo in 1:28.063 ma con soli 32 millesimi di vantaggio sulla SF70H di Sebastian Vettel. Valtteri Bottas, che sarà penalizzato di cinque posizioni per la sostituzione del cambio, ha girato vicinissimo ai primi due con soli 74 millesimi di distaggo da Hamilton. Più staccato Kimi Raikkonen, quarto a quasi sette decimi.

Bel quinto posto per la Renault (ai festeggiamenti per i 40 anni in F1) con Nico Hulkenberg, davanti alla Red Bull di Daniel Ricciardo (che subirà la stessa penalità di Bottas), Romain Grosjean con la Haas e Max Verstappen con l'altra RB13. L'olandese, però, non ha potuto provare un giro veloce con le gomme supersoft.

Chiudono la top ten la Williams di Felipe Massa e la Mclaren di Stoffel Vandoorne.

Negli ultimi 15 minuti diversi piloti sono scesi in pista con gomme intermedie.

Seguono i tempi di sessione.

F1 | GP Gran Bretagna, FP3: Hamilton ok ma occhio a Vettel... e al tempo 1

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,482FansLike
865FollowersFollow
1,615FollowersFollow
F1 | GP Gran Bretagna, FP3: Hamilton ok ma occhio a Vettel... e al tempo 3
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale. "Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE