F1 | GP Gran Bretagna 2024: le infografiche post qualifiche Pirelli

F1 | GP Gran Bretagna 2024: le infografiche post qualifiche Pirelli

ComunicatiF1GP Gran BretagnaGran Premi
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
6 Luglio 2024 - 20:00

Segue l’analisi Pirelli delle qualifiche del GP Gran Bretagna 2024

Tre piloti britannici nelle prime tre posizioni della griglia di partenza: il pubblico di Silverstone non poteva chiedere di meglio per questo sabato del Gran Premio di Gran Bretagna. Al termine di una sessione di qualifica ricca di emozioni e colpi di scena, il più veloce è stato George Russell (1’25”819) davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton (1’25”990) mentre Lando Norris ha portato la sua McLaren al terzo posto (1’26”030). Quella di oggi è la terza pole position di Russell dopo quelle di Interlagos 2022 e di Montreal 2024. Per la Mercedes si tratta della pole numero 139, l’undicesima nel Gran Premio di Gran Bretagna: per l’ottantaquattresima volta domani ci saranno due Frecce d’Argento nelle prime due posizioni della griglia di partenza di una gara di Formula 1.
LA GIORNATA IN PISTA

La terza sessione di prove libere è stata una delle più fredde da quando, nel 2011, Pirelli ha assunto il ruolo di fornitore unico degli pneumatici per la Formula 1: 11 °C la temperatura dell’aria e 13 °C quella dell’asfalto, vicine al record stabilito nel Gran Premio di Turchia 2020 (rispettivamente, 10 °C e 11 °C). Pioggia e vento hanno caratterizzato i sessanta minuti a disposizione delle squadre, con tutti i piloti che hanno usato un set di Intermedie ciascuno. In queste condizioni, le gomme hanno fatto un po’ fatica nella fase iniziale di warm-up ma poi hanno offerto un buon livello di prestazione, anche su stint piuttosto lunghi.

La qualifica ha permesso di verificare il tempo di passaggio fra le condizioni ideali per le intermedie a quelle iniziali per l’utilizzo delle slick. Ad eccezione di Hulkenberg, che ha usato lo stesso set di FP3, tutti i piloti hanno usato nella prima parte di Q1 un treno di Intermedie nuove per poi passare alla C3.

Il Pole Position Award è stato consegnato a Russell da Marcus Wandt, astronauta dell’ESA (European Space Agency). Nato in Svezia nel 1980, Wandt ha oltre vent’anni di esperienza nell’Aeronautica militare svedese come pilota, comandante e collaudatore. Lo scorso mese di gennaio, Wandt ha viaggiato con la missione Axiom 3 (Ax-3) verso la ISS, la stazione spaziale internazionale, dove è rimasto in orbita 20 giorni per condurre esperimenti e ricerche sulla microgravità.

Leggi il resoconto delle Qualifiche

Leggi la cronaca

INFOGRAFICHE

PARLA MARIO ISOLA

“È stata una qualifica ricca di emozioni e che è terminata nella maniera migliore per il pubblico di casa con tre piloti britannici nei primi tre posti. In condizioni abbastanza simili a quelle avute durante la qualifica dello scorso anno, abbiamo visto come i tempi si siano abbassati di circa un secondo, una conferma di quanto lo sviluppo delle monoposto sia stato significativo da un anno all’altro, considerato che le gomme sono assolutamente identiche a quelle usate qui a Silverstone nel 2023. Se poi si pensa che l’aderenza offerta dall’asfalto non era certo ad un livello ottimale dopo la tanta pioggia caduta durante la giornata si può ipotizzare che si sarebbe potuto andare anche più veloce!”

Domani la grande incognita saranno le condizioni meteorologiche. Se – come nelle previsioni – dovesse piovere e dovessero esserci condizioni di bagnato costante come in FP3 – tutte le squadre hanno a disposizione sufficienti treni di Intermedie e Wet per poter pianificare una gara su due soste. Se invece dovessero esserci condizioni di asciutto, sarebbe invece la sosta unica ad essere sulla carta la più veloce, con tutte le tre mescole che potrebbero essere protagoniste. La strategia C3/C2 è leggermente più rapida di quella che prevede il passaggio dalla C3 alla C1 mentre una senza la Soft consente una maggiore flessibilità”.

Fonte immagini e testi: Pirelli Motorsport

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#13 | GP UNGHERIA
DATI E PREVIEWINFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 luglio | Budapest
Hungaroring | 70 Giri

#hungariangp

LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: )
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: )

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live