F1 | GP Gran Bretagna 2023, la cronaca della gara

F1GP Gran BretagnaGran Premi
Tempo di lettura: 6 minuti
di Danilo Lunetta @LunettaDanilo
9 Luglio 2023 - 18:30

Verstappen vince davanti a Norris e Hamilton

A seguire la cronaca della gara del GP Gran Bretagna 2023, undicesima prova del mondiale di F1, vinto da Max Verstappen su Lando Norris e Lewis Hamilton.

F1 | GP Gran Bretagna 2023, gara: Verstappen domina Silverstone su Norris e Hamilton. Red Bull fa 11 di fila, Ferrari al buio: Leclerc 9°, Sainz 10°

Sotto il resoconto con la griglia di partenza, situazione penalità e pneumatici disponibili.

F1 | GP Gran Bretagna 2023: griglia di partenza, penalità e set a disposizione

Max Verstappen va a caccia della sesta vittoria consecutiva da super favorito. Attenzione però alle due Mercedes di Russell ed Hamilton che, nonostante, la partenza dalla sesta e settima posizione, hanno mostrato venerdì un passo gara notevole. Da non dimenticare le McLaren di Norris e Piastri e le Ferrari di Leclerc e Sainz che faranno di tutto per aggiudicarsi le posizioni da podio. Ennesima gara in rimonta per Sergio Perez e gara dura per Fernando Alonso, su un’Aston Martin in evidente regressione. Il meteo potrebbe riservare sorprese vista la presenza di nuvole grigie all’orizzonte ma la gara dovrebbe essere asciutta.

Pneumatici hard per Hulkenberg e Bottas, soft per Russell, Ocon, Tsunoda e De Vries, tutti gli altri piloti su medium. Inizia il formation lap.

Giro 1 | Norris scatta benissimo e brucia immediatamente Verstappen, anche Piastri ci prova ma Max tiene, Russell si prende la P5 su Sainz. Alonso sale in P7 mentre Hamilton scende in P9.
Giro 2 | Verstappen si mette a caccia di Norris mentre Leclerc e Russell si avvicinano a Piastri. Hamilton sugli scarichi di Alonso dopo aver passato Gasly per la P8.
Giro 3 | Russell vicinissimo a Leclerc ma Charles si difende bene.
Giro 4 | Verstappen si porta a mezzo secondo da Norris. Molto vicino Max a Stowe ma Lando tiene bene.
Giro 5 | Verstappen si prende la P1 su Norris. Battaglia tra Leclerc e Russell con Sainz che si avvicina.
Giro 6 | Norris prova a non mollare Verstappen, Piastri resta attaccato al treno dei primi due mentre Leclerc paga 3 secondi dall’australiano.
Giro 7 | Hamilton si prende la P7 su Alonso.
Giro 8 | Perez, per il momento, è risalito solo fino alla P13.
Giro 9 | Anche Gasly si avvicina molto ad Alonso che sembra in netta difficoltà.
Giro 10 | Norris è di nuovo molto vicino a Verstappen. Ritiro per Ocon, problemi tecnici.
Giro 11 | Pioggia leggera in arrivo tra pochi minuti.
Giro 12 | Classifica: Verstappen, Norris, Piastri, Leclerc, Russell, Sainz, Hamilton, Alonso, Gasly, Albon, Stroll, Perez, Tsunoda, Sargeant, De Vries, Zhou, Bottas, Magnussen, Hulkenberg – che ha già effettuato il pit stop.
Giro 13 | Perez si prende la P11 su Stroll. Verstappen allunga a 2 secondi su Norris.
Giro 14 | Russell è sempre molto vicino a Leclerc ma Charles continua a resistere senza grossi problemi.
Giro 16 | Perez si prende la P10 su Albon.
Giro 17 | Hamilton inizia ad avvicinarsi a Sainz. Altro principio di attacco di Russell su Leclerc ma il monegasco chiude bene a Stowe.
Giro 19 | Pit stop per Leclerc, pneumatici hard e rientra in pista in P12 alle spalle di Stroll.
Giro 20 | GPV di Verstappen in 1.32.338.
Giro 21 | Altro GPV di Max in 1.32.295 e il gap su Norris sale a 4.5 secondi.
Giro 22 | Hamilton si porta in zona DRS su Sainz.
Giro 23 |  GPV di Verstappen in 1.32.184.
Giro 26 | Leclerc si prende la P11 su Stroll a Stowe. Bassissimo il degrado degli pneumatici su tutte le mescole.
Giro 27 | Pit stop per Sainz, pneumatici hard e rientra in pista in P12 alle spalle di Stroll.
Giro 28 | GPV di Verstappen in 1.32.138 e il gap su Norris sale a 8 secondi.
Giro 29 | Pit stop per Russell, pneumatici medium e rientra in pista in P9 alle spalle di Leclerc, rientra ai box anche Perez che torna in pista su soft in P13.
Giro 30 | Pit stop per Piastri, pneumatici hard e rientra in pista in P6. GPV di Sainz in 1.31.945 che sorpassa Stroll per la P10.
Giro 31 | Russell entra nuovamente in zona DRS su Leclerc. GPV di Russell in 1.31.510 poi battuto da Perez in 1.31.408. Russell si prende la P8 su Leclerc.
Giro 32 | Piastri si prende la P5 su Gasly il quale ne approfitta per rientrare ai box.
Giro 33 | Problemi tecnici per Magnussen che è costretto a fermare la sua Haas in pista nel secondo settore. VSC deployed. Pit stop per Albon ma anche per Leclerc che passa su pneumatici medium e rientra alle spalle di Perez e proprio Albon in P10.
Giro 34 | Safety Car deployed. Tutti i piloti che non erano ancora rientrati ne approfittano per fare il pit stop, l’unico a passare su hard è Norris, mentre Verstappen, Hamilton e Alonso passano alle soft.
Giro 35 | Classifica: Verstappen, Norris, Hamilton, Piastri, Russell, Alonso, Sainz, Perez, Albon, Leclerc, Gasly, Stroll, Sargeant, Bottas, Tsunoda, De Vries, Zhou, Hulkenberg.
Giro 38 | Safety Car in this lap.
Giro 39 | Hamilton attacca Norris in curva 6 e 7 ma Lando resiste. Sainz viene attaccato da Perez ma riesce a resistere.
Giro 40 | GPV di Verstappen in 1.30.348. Altro attacco di Hamilton a Norris ma l’inglese della McLaren non cede e mantiene la P2.
Giro 41 | Già scappato Verstappen su Norris, gap sopra i 2.5 secondi.
Giro 42 | Ancora vicino Hamilton a Norris ma Lando chiude bene le traiettorie.
Giro 43 | GPV di Verstappen in 1.30.275.
Giro 44 | Perez, Albon e Leclerc si prendono la posizione su Sainz in pochissime curve con lo spagnolo che scende in P10.
Giro 45 | Anche Gasly attacca Sainz, i due si scambiano la posizione e Carlos resta davanti.
Giro 46 | Problemi alla sospensione destra per Gasly che procede lentamente in seguito ad un contatto con Stroll. Perez si prende la P6 su Alonso a Stowe.
Giro 50 | 5 secondi di penalità per Stroll per aver causato l’incidente con Gasly.
Giro 51 | Albon vicinissimo ad Alonso e Leclerc, a sua volta, vicinissimo ad Albon.
Giro 52 | Verstappen inizia l’ultimo giro. Ci prova Leclerc su Albon ma non riesce il sorpasso

Image

Max Verstappen vince il GP Gran Bretagna 2023 conquistando l’ottava vittoria stagionale, la sesta consecutiva e la decima su dieci GP corsi per Red Bull. Ennesimo weekend perfetto per il campione del mondo che si avvicina inesorabilmente al terzo titolo. Secondo è un grandissimo Lando Norris, gara super consistente per lui su una McLaren risorta. Lewis Hamilton chiude terzo, sfruttando un buon timing della sosta sotto Safety Car e un’ottima W14. P4 un po’ amara per Oscar Piastri che avrebbe meritato sicuramente il podio. Quinta posizione per un buon George Russell che, al contrario del compagno di squadra, è un po’ sfortunato con il timing della Safety Car. Per Sergio Perez è una P6 anonima e incolore mentre Fernando Alonso giunge settimo su un Aston Martin sempre più in difficoltà. P8 per un ottimo Alex Albon le cui prestazioni non fanno più notizia. Chiudono la top ten le due Ferrari, Charles Leclerc in P9 e Carlos Sainz in P10: i due non hanno mai avuto quest’oggi un gran passo e pagano, inoltre, una pessima strategia del muretto.

Immagine di copertina: Red Bull Content Pool

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#13 | GP UNGHERIA
DATI E PREVIEW
INFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 luglio | Budapest
Hungaroring | 70 Giri

#hungariangp

Mappa e Stats
LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: 18:00)
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: 16:30)

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live