F1 | GP Gran Bretagna 2021: la gara di Carlos Sainz (Ferrari), sesto

Segue l’analisi del GP Gran Bretagna 2021 di F1 di Carlos Sainz. Il pilota spagnolo del team Ferrari ha chiuso sesto sotto la bandiera a scacchi

GP Gran Bretagna 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Il pilota della Ferrari effettua due ottime partenze che, unite alle uscite di pista di Verstappen e Vettel e all’ottima manovra ai danni di Alonso, lo portano dalla 10a alla 6a posizione. Rimasto bloccato alle spalle di Ricciardo, non è in grado di sopravanzare la McLaren ed è costretto a percorrere tutta la prima parte di gara senza poter migliorare il suo ritmo. Quando l’australiano rientra ai box, Sainz può finalmente abbassare i suoi tempi e così facendo riesce a crearsi il margine necessario per effettuare la sosta e tornare in pista davanti alla vettura numero 3. Tuttavia, il pit-stop di Sainz dura più del previsto a causa di un problema alla pistola della gomma anteriore destra che lo obbliga a stare fermo per più di dieci secondi. Questo gli fa perdere tutto il vantaggio che aveva su Ricciardo e l’alfiere della Ferrari si ritrova nuovamente alle sue spalle. Come era successo nei primi giri, non ha problemi a riavvicinarsi ma poi non ha la velocità necessaria per attaccarlo. Nonostante la pressione di Sainz, Ricciardo non commette errori e lascia lo spagnolo in 6a piazza fino al traguardo. Ottimo lavoro dello spagnolo sul passo vanificato purtroppo dal problema ai box che gli è costato un sicuro 5° posto e un maggiore bottino di punti per il Mondiale Costruttori. Dopo dieci gare disputate, la Ferrari ha esattamente il doppio dei punti rispetto a quelli che aveva nel 2020 dopo lo stesso numero di Gran Premi e ne ha già di più rispetto a quelli ottenuti in tutto il 2020.

Immagine di copertina: Twitter / Ferrari

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS