F1 | GP Gran Bretagna 2021: anteprima, statistiche, record ed orari TV di Silverstone

L’anteprima completa di P300.it del GP Gran Bretagna 2021, che vedrà per la prima volta l’introduzione della Sprint Qualifying

“It’s coming home”. Stavolta è proprio il caso di dirlo, e no, non parliamo della Coppa degli Europei di calcio, ma del Circus della Formula 1 che torna nella terra che gli ha dato i natali: Silverstone, piccola cittadina di campagna nelle Midlands inglesi dove, nel 1950, si tenne il primo appuntamento del campionato del mondo della massima serie motoristica.

74° GRAN PREMIO DI GRAN BRETAGNA
SILVERSTONE
Round 10 | 16-18 luglio 2021
Gran Premio #1045

Silverstone non è solo la gara di casa della Formula 1 ma anche di moltissimi team che proprio nei dintorni del tracciato hanno le loro basi operative, per non parlare dei team che corrono con licenza britannica. Tutto ciò rende il tracciato conosciutissimo a tutti gli addetti ai lavori e ai piloti. C’è solo da godersi lo spettacolo.

Si arriva in terra d’Albione dopo tre gare consecutive dominate da Max Verstappen, e se aggiungiamo anche le gare di Monaco e dell’Azerbaigian sono cinque gare consecutive che la Red Bull vince. Mai nell’era dei motori turbo-ibridi inaugurata nel 2014 era accaduta una cosa del genere. Il regno della Mercedes, assoluta dominatrice di questo ciclo regolamentare, potrebbe davvero essere giunto alla fine. Hamilton non parte in pole e non vince una gara dal Gran Premio di Spagna: due mesi fa! Una cosa impensabile fino allo scorso anno.

I motivi di questa battuta d’arresto della casa della stella a tre punte non sono molto chiari, sebbene da più parti si sia sottolineato come l’abolizione del DAS, con il contemporaneo blocco alle modifiche del telaio e il cambiamento di regole circa il fondo della vettura possano aver inciso molto di più di quanto la stessa Mercedes non abbia ammesso. In tutto ciò, Toto Wolff ha detto chiaramente che la Mercedes ha già interrotto lo sviluppo della vettura di quest’anno per prepararsi appieno alla rivoluzione regolamentare del 2022. Mentre in Red Bull, forse consapevoli delle difficoltà da affrontare l’anno prossimo dovendosi produrre il motore in casa, hanno più realisticamente puntato il tutto per tutto su questo mondiale.

Grande novità per il Gran Premio di Gran Bretagna è il debutto della cosiddetta “sprint qualifying”. Vediamo di cosa si tratta. I vertici della Formula 1, sempre più in ansia per il continuo calo di interesse e alla ricerca di ricette che possano suscitare l’entusiasmo degli appassionati, hanno stabilito che nel corso di questo mondiale in tre appuntamenti si disputerà al sabato una “gara di qualifica” che stabilirà la griglia di partenza per il Gran Premio della domenica.

In parole semplici: dopo le classiche prime prove libere del venerdì, nel pomeriggio si terrà la classica qualifica divisa in tre manche (Q1, Q2 e Q3) che andrà a determinare l’ordine di partenza della mini-gara che si terrà sabato nel pomeriggio dopo le seconde prove libere. L’ordine di arrivo di questa mini-gara della durata di 100 km (pressappoco mezz’ora) determinerà la formazione della griglia di partenza del Gran Premio di domenica che si disputerà sulla tradizionale distanza di 305 km. E non è finita qui, perché la gara di qualifica del sabato assegnerà anche dei punti: tre al vincitore (che sarà accreditato, ai fini delle statistiche, della pole position), due al secondo e uno al terzo; e sarà una vera e propria gara con le classiche regole da Gran Premio. Non ci sarà pit stop obbligatorio e i team saranno liberi di scegliere le gomme da usare. Inoltre, il DRS potrà essere utilizzato con il distacco al punto di riferimento sotto i due secondi e non sotto il solito secondo. Le monoposto entreranno in regime di Parco Chiuso dopo le FP1 del venerdì e fino alle FP2 del sabato mattina, dove potranno utilizzare un solo set di gomme a scelta. Torneranno poi in regime limitato prima della Sprint Qualifying e dopo la stessa, fino alla gara della domenica.

Questa novità ha già fatto parecchio discutere (in negativo), ma aspettiamo di vederla all’opera prima di emettere un giudizio definitivo.

Il Gran Premio di Gran Bretagna si disputa, come detto, sul tracciato di Silverstone, una piccola cittadina che sorge a metà strada tra Milton Keynes e Northampton. Il tracciato era in origine ricavato dalle strade perimetrali di un vecchio aeroporto utilizzato dalla RAF durante la seconda guerra mondiale e che fino a qualche anno fa era ancora in uso per piccoli voli privati interni. Rispetto alle origini il layout del circuito è cambiato molto e sono pochi i punti rimasti inalterati.

Le più grosse modifiche si sono avute nel 2010 quando il rettilineo di partenza è stato spostato sul tratto che va dalla curva Club alla vecchia curva Abbey, e questo tratto è stato intitolato a Lewis Hamilton. Mentre, all’interno del perimetro del tracciato, si è ricavata una nuova sezione con quattro curve e un rettilineo che si va a congiungere con la vecchia curva Brooklands. Nonostante i cambiamenti, Silverstone resta comunque un tracciato molto amato e che offre spesso gara belle e interessanti. Senza contare che il meteo da queste parti è imprevedibile, con la pioggia che può fare la sua comparsa da un momento all’altro.

Quella di Silverstone rappresenta davvero la gara della verità: un’altra vittoria di Verstappen e della Red Bull potrebbe significare il definitivo addio ai sogni iridati di Hamilton e della Mercedes. Hamilton che tra l’altro ha annunciato di aver prolungato il contratto che lo lega alla casa di Stoccarda per le prossime due stagioni.


LA MAPPA

F1 | GP Gran Bretagna 2021: anteprima, statistiche, record ed orari TV di Silverstone

I NUMERI DEL GRAN PREMIO

Nazione: Regno Unito
Circuito: Silverstone Circuit
Lunghezza del circuito: 5,891 km
Giri da percorrere: 52
Distanza totale: 306,227 km
Numero di curve: 18
Senso di marcia: orario
Mescole Pirelli: C1 (Hard), C2 (Medium), C3 (Soft)
Apertura farfalla: 62% della percorrenza
Primo Gran Premio: 1950


RECORD

Giro gara: 1:27.369 – L Hamilton – Mercedes – 2019
Distanza: 1h19:41.997 – L Hamilton – Mercedes – 2020
Vittorie pilota: 7 – L Hamilton
Vittorie team: 17 – Ferrari
Pole pilota: 7 – L Hamilton
Pole team: 15 – Ferrari
Km in testa pilota: 1.897 – J Clark
Km in testa team: 5.309 – Ferrari
Migliori giri pilota: 7 – N Mansell
Migliori giri team: 20 – Ferrari
Podi pilota: 10 – L Hamilton
Podi team: 57 – Ferrari


ALBO D’ORO

YearCircuitDateWinning DriverTeamLaps
722021Silverstone Circuit18 luglioRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes52
712020Silverstone Circuit2 agostoRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes52
702019Silverstone Circuit14 luglioRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes52
692018Silverstone Circuit8 luglioGermania Sebastian VettelItalia Ferrari52
682017Silverstone Circuit16 luglioRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes51
672016Silverstone Circuit10 luglioRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes52
662015Silverstone Circuit5 LuglioRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes52
652014Silverstone Circuit6 LuglioRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes52
642013Silverstone Circuit30 GiugnoGermania Nico RosbergGermania Mercedes52
632012Silverstone Circuit8 LuglioAustralia Mark WebberAustria Red Bull52
622011Silverstone Circuit10 LuglioSpagna Fernando AlonsoItalia Ferrari52
612010Silverstone Circuit11 LuglioAustralia Mark WebberAustria Red Bull52
602009Silverstone Circuit21 GiugnoGermania Sebastian VettelAustria Red Bull60
592008Silverstone Circuit6 LuglioRegno Unito Lewis HamiltonRegno Unito McLaren60
582007Silverstone Circuit8 LuglioFinlandia Kimi RäikkönenItalia Ferrari59
572006Silverstone Circuit11 GiugnoSpagna Fernando AlonsoFrancia Renault60
562005Silverstone Circuit10 LuglioColombia Juan Pablo MontoyaRegno Unito McLaren60
552004Silverstone Circuit11 LuglioGermania Michael SchumacherItalia Ferrari60
542003Silverstone Circuit20 LuglioBrasile Rubens BarrichelloItalia Ferrari60
532002Silverstone Circuit7 LuglioGermania Michael SchumacherItalia Ferrari60
522001Silverstone Circuit15 LuglioFinlandia Mika HäkkinenRegno Unito McLaren60
512000Silverstone Circuit23 AprileRegno Unito David CoulthardRegno Unito McLaren60
501999Silverstone Circuit11 LuglioRegno Unito David CoulthardRegno Unito McLaren60
491998Silverstone Circuit12 LuglioGermania Michael SchumacherItalia Ferrari60
481997Silverstone Circuit13 LuglioCanada Jacques VilleneuveRegno Unito Williams59
471996Silverstone Circuit14 LuglioCanada Jacques VilleneuveRegno Unito Williams61
461995Silverstone Circuit16 LuglioRegno Unito Johnny HerbertItalia Benetton61
451994Silverstone Circuit10 LuglioRegno Unito Damon HillRegno Unito Williams60
441993Silverstone Circuit11 LuglioFrancia Alain ProstRegno Unito Williams59
431992Silverstone Circuit12 LuglioRegno Unito Nigel MansellRegno Unito Williams59
421991Silverstone Circuit14 LuglioRegno Unito Nigel MansellRegno Unito Williams59
411990Silverstone Circuit15 LuglioFrancia Alain ProstItalia Ferrari64
401989Silverstone Circuit16 LuglioFrancia Alain ProstRegno Unito McLaren64
391988Silverstone Circuit10 LuglioBrasile Ayrton SennaRegno Unito McLaren65
381987Silverstone Circuit12 LuglioRegno Unito Nigel MansellRegno Unito Williams65
371986Brands Hatch13 LuglioRegno Unito Nigel MansellRegno Unito Williams75
361985Silverstone Circuit21 LuglioFrancia Alain ProstRegno Unito McLaren65
351984Brands Hatch22 LuglioAustria Niki LaudaRegno Unito McLaren71
341983Silverstone Circuit16 LuglioFrancia Alain ProstFrancia Renault67
331982Brands Hatch18 LuglioAustria Niki LaudaRegno Unito McLaren76
321981Silverstone Circuit18 LuglioRegno Unito John WatsonRegno Unito McLaren68
311980Brands Hatch13 LuglioAustralia Alan JonesRegno Unito Williams76
301979Silverstone Circuit14 LuglioSvizzera Clay RegazzoniRegno Unito Williams68
291978Brands Hatch16 LuglioArgentina Carlos ReutemannItalia Ferrari76
281977Silverstone Circuit16 LuglioRegno Unito James HuntRegno Unito McLaren68
271976Brands Hatch18 LuglioAustria Niki LaudaItalia Ferrari76
261975Silverstone Circuit19 LuglioBrasile Emerson FittipaldiRegno Unito McLaren56
251974Brands Hatch20 LuglioSudafrica Jody ScheckterRegno Unito Tyrrell75
241973Silverstone Circuit14 LuglioStati Uniti Peter RevsonRegno Unito McLaren67
231972Brands Hatch15 LuglioBrasile Emerson FittipaldiRegno Unito Lotus76
221971Silverstone Circuit17 LuglioRegno Unito Jackie StewartRegno Unito Tyrrell68
211970Brands Hatch18 LuglioAustria Jochen RindtRegno Unito Lotus80
201969Silverstone Circuit19 LuglioRegno Unito Jackie StewartFrancia Matra84
191968Brands Hatch20 LuglioSvizzera Jo SiffertRegno Unito Lotus80
181967Silverstone Circuit15 LuglioRegno Unito Jim ClarkRegno Unito Lotus80
171966Brands Hatch16 LuglioAustralia Jack BrabhamRegno Unito Brabham80
161965Silverstone Circuit10 LuglioRegno Unito Jim ClarkRegno Unito Lotus80
151964Brands Hatch11 LuglioRegno Unito Jim ClarkRegno Unito Lotus80
141963Silverstone Circuit20 LuglioRegno Unito Jim ClarkRegno Unito Lotus82
131962Aintree Motor Racing Circuit21 LuglioRegno Unito Jim ClarkRegno Unito Lotus75
121961Aintree Motor Racing Circuit15 LuglioGermania Wolfgang von TripsItalia Ferrari75
111960Silverstone Circuit16 LuglioAustralia Jack BrabhamRegno Unito Cooper77
101959Aintree Motor Racing Circuit18 LuglioAustralia Jack BrabhamRegno Unito Cooper75
91958Silverstone Circuit19 LuglioRegno Unito Peter CollinsItalia Ferrari75
81957Aintree Motor Racing Circuit20 LuglioRegno Unito Tony BrooksRegno Unito Vanwall26
71956Silverstone Circuit14 LuglioArgentina Juan Manuel FangioItalia Ferrari101
61955Aintree Motor Racing Circuit16 LuglioRegno Unito Stirling MossGermania Mercedes90
51954Silverstone Circuit17 LuglioArgentina José Froilán GonzálezItalia Ferrari90
41953Silverstone Circuit18 LuglioItalia Alberto AscariItalia Ferrari90
31952Silverstone Circuit19 LuglioItalia Alberto AscariItalia Ferrari85
21951Silverstone Circuit14 LuglioArgentina José Froilán GonzálezItalia Ferrari90
11950Silverstone Circuit13 MaggioItalia Nino FarinaItalia Alfa Romeo70


GLI ORARI

F1 | GP Gran Bretagna 2021: anteprima, statistiche, record ed orari TV di Silverstone

Immagine: Media Mercedes

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS