F1 | GP Giappone: penalità di tre posizioni per Ocon, Vettel scala in ottava posizione

Esteban Ocon è stato penalizzato di tre posizioni in griglia di partenza dai commissari del Gran Premio del Giappone. Il pilota francese della Force India, come si legge dal comunicato della FIA, non ha rallentato sufficientemente in regime di bandiera rossa durante le prove libere tre, quando la sessione è stata sospesa a pochi minuti dal termine per l’incidente di Nico Hulkenberg.

I commissari hanno analizzato la telemetria della monoposto ed ascoltato Ocon dopo le qualifiche, evidenziando che nel tratto dell’incidente il pilota non è riuscito a rispettare il delta temporale. La curiosità sta nel fatto che inizialmente Ocon ha rallentato addirittura troppo: una volta che il sistema via radio gli ha indicato una velocità troppo bassa ha riaccelerato per riportarsi nel delta e così in tre microsettori è avvenuta la violazione del regolamento.

Per questo Ocon, qualificatosi ottavo, partirà undicesimo in griglia. Scalano in avanti di una posizione Sebastian Vettel, che scatterà quindi ottavo, Sergio Perez e Charles Leclerc che occuperanno la quinta fila. Al francese sono stati anche comminati due punti di penalità sulla patente.

Segue il comunicato.

Moto2 | GP Thailandia: miglior tempo per Baldassarri in qualifica

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS