F1 | GP Giappone, FP3: Bottas il migliore, tempi poco indicativi

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

È Valtteri Bottas il più veloce nella terza ed ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone. Il pilota finlandese della Mercedes ha girato in 1:29.055 con gomme soft, con soli 14 millesimi di vantaggio sul compagno Lewis Hamilton a parità di mescola. Sia Bottas che Hamilton, però, non hanno migliorato i loro tempi con gomma supersoft, anche perché il pilota #77 è stato autore di un’uscita di pista che ha causato bandiera rossa e gli ha precluso altri tentativi nella seconda parte di sessione. 

Dopo l’incoraggiante FP1, la Ferrari di Sebastian Vettel è dietro di tre decimi in terza posizione e con gomme supersoft, davanti alle Red Bull di Verstappen e Ricciardo (distanti otto e nove decimi). Esteban Ocon è sesto con la Force India davanti a Nico Hulkenberg con la Renault, Fernando Alonso con la Mclaren, Sergio Perez con l’altra Renault e Jolyon Palmer, che chiude la top ten con la seconda Renault. 

Manca dalla parte alta della classifica Kimi Raikkonen, ultimo a 5 secondi dalla vetta. Il finlandese ha causato la seconda bandiera rossa della sessione, andando a sbattere nella curva che immette sotto il ponte, con la Ferrari danneggiata in entrambe le sospensioni sinistre. Chiusura anticipata di sessione per lui.

Seguono i tempi delle FP3.

F1 | GP Giappone, FP3: Bottas il migliore, tempi poco indicativi

 

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE