F1 | GP Giappone 2023, qualifiche: Max Verstappen annienta la concorrenza. Grande McLaren, Piastri 2° su Norris, Leclerc 4°, Sainz 6°

F1 | GP Giappone 2023, qualifiche: Max Verstappen annienta la concorrenza. Grande McLaren, Piastri 2° su Norris, Leclerc 4°, Sainz 6°

F1GP GiapponeGran Premi
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
23 Settembre 2023 - 09:38
Home  »  F1GP GiapponeGran PremiTop

Max Verstappen domina le qualifiche del GP Giappone 2023 a Suzuka, con distacchi importanti. Un chiaro segnale per tutti

Se la Red Bull era attesa a Suzuka dopo la debacle di Singapore, quanto visto fino ad ora dovrebbe essere sufficiente. Max Verstappen, dopo aver comandato praticamente tutte le sessioni dal venerdì escluso il Q2, sbaraglia la concorrenza nelle qualifiche del GP Giappone 2023, conquistando la pole position numero 29 della carriera in 1:28.877. L’olandese non si tiene e rifila sei decimi al secondo, un grandissimo Oscar Piastri con la McLaren.

Verstappen, con il primo giro del Q3, scava un solco con chi è dietro di lui, per poi migliorarsi di oltre un decimo nel tentativo finale mentre le McLaren non migliorano. Il Team di Woking può essere soddisfatto anche per il terzo posto di Lando Norris, vicinissimo al suo compagno di squadra (35 millesimi di ritardo) su una pista che ricalca un po’ quanto visto a Silverstone.

Con un solo tentativo nel finale, per recuperare un set di soft, le Ferrari si piazzano al quarto e sesto posto rispettivamente con Charles Leclerc e Carlos Sainz, a 665 e 973 millesimi di ritardo. La Ferrari a Suzuka è tornata a distacchi già visti nel corso dell’anno. Tra le due Rosse c’è la Red Bull di Sergio Pérez: il messicano rimedia quasi otto decimi da Verstappen ed è tutto dire sulla qualifica dell’olandese.

Male le Mercedes: Lewis Hamilton è settimo a un secondo, George Russell è subito dietro il compagno a un secondo e tre dal tempo della Pole. Ottima la qualifica di Yuki Tsunoda, che dopo il rinnovo per il 2024 con AlphaTauri si concede il lusso di andare in Q3 e chiude con il nono posto (+1.426) davanti a Fernando Alonso, decimo con l’Aston Martin a +1.683.

La Q1 vede Max Verstappen e Lando Norris settare il ritmo con l’olandese che si mette in testa in 1:29.878 e l’inglese sotto i due decimi di ritardo. Da Piastri in poi sono tutti oltre il messo secondo con la sessione che viene interrotta a metà per una bandiera rossa. Logan Sargeant va a sbattere in uscita dall’ultima curva dopo aver perso la sua Williams in trazione. L’interruzione ferma anche le Ferrari che non riescono a chiudere il loro primo giro lanciato. Al ritorno in pista le Ferrari si mettono in tranquillità su una pista migliorata, con Lawson che finisce 4°. Restano esclusi Bottas, Zhou, Hulkenberg, Stroll e Sargeant.

La Q2 vede Verstappen avvicinarsi al tempo della Q1 (1:29.964) ma con gomma usata. Le due McLaren si portano alle sue spalle con Piastri davanti a Norris rispettivamente a un decimo e mezzo e tre decimi. Pérez si porta in quarta posizione davanti a Tsunoda, alle Ferrari e alle Mercedes. Il secondo turno di giri vede la pista migliorare tantissimo con Verstappen e le McLaren che si prendono il rischio di non girare passando comunque. Restano esclusi Lawson, Gasly, Albon, Ocon, Magnussen.

In Q3 Max Verstappen piazza subito un 1:29.012 che fa capire a tutti che non ce n’è. Come previsto dopo Q1 e Q2, le McLaren si piazzano alle spalle con Piastri secondo a 446 millesimi e Norris terzo a 481. Nel giro finale l’olandese è l’unico a migliorare tra i top e così il distacco sale a 581 millesimi sull’australiano e 616 sull’inglese. Charles Leclerc è quarto con un solo giro, davanti a Pérez e Sainz, anche lui con un solo tentativo. Seguono le Mercedes, Tsunoda e Alonso

Seguono i tempi delle qualifiche. A seguire cronaca e dichiarazioni.

Immagine di copertina: Red Bull Media

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#13 | GP UNGHERIA
DATI E PREVIEW
INFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 luglio | Budapest
Hungaroring | 70 Giri

#hungariangp

Mappa e Stats
LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: 18:00)
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: 16:30)

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live