F1 | GP Emilia Romagna 2021: la gara di Lando Norris (McLaren), terzo

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Segue l’analisi del GP Emilia Romagna 2021 di F1 di Lando Norris. Il pilota inglese del team McLaren ha chiuso terzo sotto la bandiera a scacchi

GP Emilia Romagna 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Nonostante un buono spunto, l’inglese della McLaren fatica parecchio a trovare aderenza nelle prime curve e viene infilato da Stroll, con il quale arriva quasi al contatto, e Sainz. Alla ripartenza dopo la Safety Car, ingaggia una battaglia molto serrata e divertente con il canadese, lo spagnolo e Gasly che, dopo tre tornate, lo vede uscire vincitore. Recuperato terreno sul compagno di scuderia Ricciardo, chiede alla squadra la posizione per l’australiano per migliorare i suoi tempi, cosa che fa in maniera netta dopo aver ricevuto strada dal nativo di Perth. Distanziato Ricciardo, non è però in grado di riavvicinarsi a Perez per impensierire il suo 4° posto.

A causa della penalità comminata al messicano, riesce a sopravanzarlo dopo la sosta per montare le gomme da asciutto, ma allo stesso tempo si ritrova ad oltre 25 secondi da Leclerc. Il suo ritardo viene annullato dalla bandiera rossa causata da Bottas e Russell e, grazie all’errore di Hamilton alla Tosa, consente a Norris di ripartire in 3a posizione. A differenza di Leclerc e Verstappen, decide di montare le coperture Soft e la scelta si rivela vincente. Grazie alla ripartenza non perfetta di Leclerc, sale in 2a piazza e si difende con ordine dagli attacchi del pilota della Ferrari per tutti i passaggi successivi. L’ottima gestione delle coperture più morbide gli consente di arrivare fino al traguardo in relativa tranquillità, difendendosi in maniera decisa anche dalla rimonta di Hamilton al quale deve comunque cedere la posizione a quattro giri dalla fine. Norris coglie comunque il secondo podio in carriera, dopo il Gran Premio d’Austria 2020 e riporta la McLaren sul podio a Imola dove era salita per l’ultima volta nel Gran Premio di San Marino 2006, ultima gara corsa sul circuito del Santerno prima del ritorno nel 2020, con Juan Pablo Montoya.

Immagine di copertina: Twitter / McLaren

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci