F1 | GP Eifel 2020: la gara di Charles Leclerc (Ferrari), settimo al traguardo

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Segue l’analisi del GP Eifel 2020 di Charles Leclerc. Il pilota monegasco del team Ferrari ha chiuso settimo sotto la bandiera a scacchi

GP Eifel 2020, leggi il risultato di gara e la cronaca

Ottimo spunto del monegasco che alla prima curva prova ad impensierire Verstappen, ma si deve accodare all’olandese. Già nel corso del primo giro perde sensibilmente contatto dai primi tre e viene incalzato dai piloti alle sue spalle. Infatti, il suo ritmo è decisamente poco efficace e in poche tornate è costretto a lasciare strada a Ricciardo, Norris, Perez e Ocon. Per questo motivo decide di anticipare parecchio la prima sosta per montare al più presto delle coperture diverse. Caduto addirittura in penultima posizione, davanti al solo Raikkonen, risale il gruppo grazie ai pit-stop degli altri piloti e, grazie al buon passo che riesce a tenere con la nuova mescola di gomme, ritorna al 4° posto alle spalle di Ricciardo. A questo punto comincia a soffrire nuovamente dell’usura delle coperture e, sopravanzato da Perez e Sainz, decide di effettuare la seconda sosta.

Tornato in pista in 10a piazza, come prima risale grazie ai rientri ai box degli altri piloti e sale al 6° posto dopo il ritiro di Norris. Proprio l’inglese causa l’entrata in pista della Safety Car che vanifica la strategia di Leclerc che sceglie di non fermarsi come tutti gli altri, ma non guadagna posizioni e alla ripartenza si ritrova circondato da avversari con pneumatici Soft. Perso subito contatto da Sainz, viene attaccato e sopravanzato da Gasly, senza possibilità di replica, per poi essere messo sotto pressione da Hulkenberg. Resistendo ai primi attacchi del tedesco si crea un piccolo margine di vantaggio per arrivare al traguardo con più tranquillità. Leclerc peggiora la 6a posizione ottenuta in Russia, ma ottiene il miglior risultato in Germania dopo il 15° posto del 2018 e il ritiro del 2019 a Hockenheim.

Immagine di copertina: Twitter – Ferrari

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

ALTRI DALL'AUTORE