F1 | GP Eifel 2020, anteprima Haas: parlano Magnussen, Grosjean e Gunther Steiner

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Segue l’anteprima del team Haas per il GP Eifel 2020

Kevin Magnussen

“Non vedo l’ora di tornare al Nürburgring. È una pista che sulla quale mi piaceva molto guidare in passato. Penso che sarà molto bella a bordo di queste F1. È un circuito piuttosto stretto e ha una buona varietà di curve sia ad alta che bassa velocità. Ci sono delle frenate abbastanza brusche, grandi chicane e penso che il circuito sia piuttosto da vecchia scuola. È stretto, veloce e c’è un bel ritmo nel giro – non vedo l’ora!”. 

Romain Grosjean

“Il 2013 è abbastanza lontano, non sono proprio sicuro sia un vantaggio, non mi ricordo molto il circuito. Sarà una sfida impararlo nuovamente. Non ho avuto modo di provarlo al simulatore. Andrò a memoria. La sfida più grande sarà il meteo. Penso che per queste F1 moderne la sfida più grande sia il primo settore. Ed è molto duro sulle gomme. Il secondo settore è più scorrevole con curve medie e molto veloci. Le ultime due curve sono molto importanti per il tempo sul giro, con la chicane e la curva finale abbastanza aperta. Sarà un bel posto dove correre!”. 

Gunther Steiner, Team Principal

“Il programma del venerdì sarà il solito per i nostri piloti, magari chiederemo a Ilott di essere un po’ più cauto, dato che è prevista pioggia in FP1 ed è il suo primo weekend su una F1, quindi ci saranno incognite e pressioni. Per quanto riguarda la gara, speriamo di averne una sullo stile del Mugello, che è stata molto interessante per tutti i team e spettatori. È prevista pioggia, quindi questa renderà le cose molto più interessanti. Ottenere qualche punto sarebbe l’ideale, visto che non ne abbiamo raccolti molti quest’anno”. 


Immagine di copertina: Twitter – Haas

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F1 | GP Eifel 2020, anteprima Haas: parlano Magnussen, Grosjean e Gunther Steiner 1
Alessandra Leoni
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP e Superbike sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere.

ALTRI DALL'AUTORE