F1 | GP del Vietnam fuori dal calendario 2021

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il GP del Vietnam 2021 di F1 non ci sarà. La notizia arriva a pochi giorni dalla pubblicazione provvisoria delle gare per la prossima stagione.

La notizia è rimbalzata in serata partendo dal Regno Unito per mano della BBC. Il GP Vietnam 2021, previsto inizialmente per il 25 di aprile del prossimo anno, non si svolgerà.

La storia del GP del Vietnam sembra quindi finita prima ancora di iniziare. La gara doveva fare il suo esordio nel mondiale 2020 come terzo appuntamento dell’anno, nel weekend del 3/5 aprile. I lavori per la realizzazione dell’impianto cittadino di Hanoi erano ormai terminati dopo una modifica del layout, ma l’emergenza legata al Coronavirus ha portato alla sospensione e successiva cancellazione dell’evento.

Solo pochi giorni fa il GP del Vietnam era presente nella bozza di calendario inviata ai team, contenente 23 appuntamenti da marzo fino a dicembre. La notizia della serata invece toglie dall’elenco la gara di Hanoi, prevista come quarto appuntamento stagionale dopo il Gran Premio di Cina e prima di quello di Spagna, lasciando uno spazio vuoto che non si sa se la Formula 1 sarà intenzionata a colmare.

La cancellazione dell’evento è stata spinta dall’arresto per accuse di corruzione ed appropriazione di documenti contenenti segreti di stato di Nguyen Duc Chung, Presidente del comitato popolare di Hanoi e persona chiave nell’organizzazione dell’evento. Il caso di corruzione per il quale è accusato non è legato all’organizzazione del GP Vietnam, ma Chung era la persona di riferimento per tutto quanto legato all’evento ed alla sua sponsorizzazione presso il governo nazionale.

Calendario 2021. Entra l’Arabia Saudita

L’arresto è avvenuto nel mese di agosto e da quel momento in poi la sua assenza ha portato alla rinuncia al Gran Premio, giustificata dalle autorità vietnamite con una lista delle priorità mutata nel frattempo tra elezioni, pandemia da Coronavirus e ricostruzioni legate ad un tifone.

Si parla di una possibilità che il GP del Vietnam possa tornare in lizza per un posto nel 2022, ma la situazione attuale fa addirittura dubitare che l’evento possa non concretizzarsi mai.

Come detto, al momento il posto lasciato in calendario alla data del 25 aprile è a disposizione. Questo significa che una delle gare entrate in calendario a causa dell’emergenza in questa stagione (Imola, Portimao, Istanbul, Mugello) potrebbe essere “richiamata” per sostituire la corsa di Hanoi, anche se deve essere valutata la necessità di mantenere come idea di base quella delle 23 gare in calendario.

L’attuale situazione legata al Covid, infatti, non garantisce ancora che il mondiale 2021 possa svolgersi così come previsto dalla bozza e dal calendario provvisorio, che dovrebbe essere pubblicato a breve con 22 appuntamenti più uno vacante.

Immagine: www.f1vietnamgp.com

P300 MAGAZINE

F1 | GP del Vietnam fuori dal calendario 2021

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F1 | GP del Vietnam fuori dal calendario 2021

Continua a seguirci