F1 | GP Città del Messico 2021: la gara di Sergio Perez (Red Bull), terzo

Segue l’analisi del GP Città del Messico 2021 di F1 di Sergio Perez. Il pilota messicano del team Red Bull ha chiuso terzo sotto la bandiera a scacchi

GP Città del Messico 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Inizio gara senza acuti per Perez che rimane bloccato dalle tre vetture di fronte a lui e sale in 3a piazza solo grazie al contatto tra Bottas e Ricciardo. Nel rettilineo dopo curva 3 viene anche attaccato da Gasly ma riesce a difendersi prima che l’entrata in pista della Safety Car congeli le posizioni. Alla ripartenza non è sufficientemente vicino ad Hamilton per impensierirlo; tuttavia, nei giri successivi stacca in maniera importante il francese dell’Alpha Tauri per focalizzarsi solo sull’inglese della Mercedes. Per tutto il primo stint di gara rimane abbastanza vicino all’inglese anche se non sembra mai avere una vera e propria opportunità per attaccarlo. Ciò nonostante, la sua presenza alle spalle della Mercedes porta la scuderia tedesca a richiamare Hamilton per evitare il possibile tentativo di under-cut da parte della Red Bull. Per questo motivo, Perez rimane in pista molto più a lungo arrivando anche a guidare il gruppo proprio sul circuito di casa. Rientrato ai box al 40° giro, torna al 3° posto e grazie alle coperture più fresche annulla il vantaggio costruito da Hamilton e si accoda all’inglese con ancora una decina di giri da percorrere. Purtroppo per lui però, l’alfiere della Mercedes aveva gestito con abilità le coperture per potersi difendere fino alla fine della gara. Nonostante la spinta del numeroso pubblico, Perez non riesce mai a rendersi veramente pericoloso e si deve accontentare della 3a posizione finale. Terzo podio consecutivo per il messicano, sicuramente il più significativo del 2021 dopo la vittoria di Baku, vista la grande festa sugli spalti per tutti i suoi connazionali. Con questo risultato la Red Bull si porta ad un solo punto di distacco dalla Mercedes nel campionato Costruttori con la possibilità di effettuare il sorpasso in Brasile.



Immagine di copertina: Twitter / Red Bull Racing

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS