F1 | GP Città del Messico 2021: la gara di Pierre Gasly (AlphaTauri), quarto

Segue l’analisi del GP Città del Messico 2021 di F1 di Pierre Gasly. Il pilota francese del team AlphaTauri ha chiuso quarto sotto la bandiera a scacchi

GP Città del Messico 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Gara totalmente solitaria per Gasly dopo la ripartenza al rientro in pit-lane della Safety Car: il francese si stacca subito dai piloti di testa e mantiene a distanza le due Ferrari per tutto il Gran Premio. Dopo una partenza nella norma, l’alfiere dell’Alpha Tauri prova ad inserirsi nella lotta per le prime posizioni ma alla prima curva si deve accodare rischiando anche di essere colpito da Bottas, finito in testacoda. Evitata la Mercedes numero 77 grazie al taglio di curva 2, si accoda a Perez e in fondo al rettilineo successivo prova ad attaccarlo senza successo. Quando la gara riparte, è troppo distante dal messicano per impensierirlo, così si limita a girare con il suo ritmo per staccare le due Ferrari. Il passo gara di Gasly è superiore a quello di Leclerc per tutta la prima parte di corsa, perciò, può rispondere con tranquillità alla sosta del monegasco per mantenere la 4a piazza. All’inizio del secondo stint, Leclerc sembra in grado di poterlo riprendere ma dopo qualche giro di gestione, il francese ricomincia a guadagnare. Nelle ultime tornate, Gasly subisce la rimonta di Sainz, a cui Leclerc aveva ceduto il 5° posto, ma il margine di vantaggio del transalpino non consente nessun tipo di attacco. Con questo risultato, il francese ottiene la seconda 4a posizione in stagione ma, più importante, consente all’Alpha Tauri di raggiungere la Alpine in 5a posizione nel Mondiale Costruttori: dopo il Gran Premio di Russia la scuderia italiana ha recuperato ben 19 punti alla squadra di Enstone.


Immagine di copertina: Twitter / Alphatauri

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS