F1 | GP Città del Messico 2021: la gara di Fernando Alonso (Alpine), nono

Segue l’analisi del GP Città del Messico 2021 di F1 di Fernando Alonso. Il pilota spagnolo del team Alpine ha chiuso nono sotto la bandiera a scacchi

GP Città del Messico 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Dopo uno scatto senza acuti, Alonso rischia parecchio alla prima curva quando si ritrova in traiettoria la Mercedes di Bottas ferma a causa del testacoda. La successiva frenata gli costa tutte le posizioni che aveva guadagnato in partenza e lo fa scendere in 14a. Nelle curve successive riesce per lo meno a sopravanzare Latifi e Ricciardo per tornare al 12° posto prima dell’ingresso in pista della Safety Car. Alla ripartenza, l’asturiano sopravanza Mazepin e Russell per entrare in zona punti alle spalle di Raikkonen. Il suo distacco dal finlandese non scende mai sotto i due secondi e solo la sosta anticipata di Giovinazzi gli consente di salire in 9a piazza. Allungando leggermente la sua prima parte di gara riesce ad issarsi fino alla 7a ma non riesce comunque a guadagnare posizioni perché dopo la sosta torna in pista al 10° posto che diventa 9° in seguito al pit-stop di Norris. Esattamente come era successo nel primo stint, Alonso non riesce a rendersi pericoloso nei confronti del suo ultimo compagno di squadra alla Ferrari e anzi, deve piuttosto preoccuparsi della rimonta dell’inglese della McLaren che in ogni caso non riesce mai ad accodarsi alla Alpine numero 14. Dopo due gare senza punti, lo spagnolo torna tra i primi dieci ma la sua 9a posizione finale non consente alla scuderia francese di resistere alla rimonta della Alpha Tauri che dopo questa gara ha gli stessi punti della scuderia francese nel Mondiale Costruttori.



Immagine di copertina: Twitter / Alpine F1 Team

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS