F1 | GP Città del Messico 2021: la gara di Carlos Sainz (Ferrari), sesto

Segue l’analisi del GP Città del Messico 2021 di F1 di Carlos Sainz. Il pilota spagnolo del team Ferrari ha chiuso sesto sotto la bandiera a scacchi

GP Città del Messico 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Partenza non particolarmente efficace per Sainz che viene subito infilato da Ricciardo e subisce l’attacco da parte di Vettel. Alla prima curva rimane bloccato dal contatto tra l’australiano e Bottas che lo costringe ad allargare la traiettoria: lo spagnolo colpisce anche l’alettone anteriore perso dalla McLaren numero 3 ma per sua fortuna non riporta danni alla vettura. Tornato in pista dopo l’escursione sull’erba, viene infilato da Leclerc e Giovinazzi scendendo così in settima posizione. Alla ripartenza dopo i giri dietro la Safety Car sopravanza l’Alfa Romeo dell’italiano e si accoda al compagno di scuderia senza però mai infastidirlo per guadagnare terreno sugli avversari alle sue spalle. Infatti, il vantaggio su Giovinazzi prima e su Vettel poi, cresce giro dopo giro consentendo allo spagnolo di gestire con più agio la macchina e le coperture. Dopo la sosta di Leclerc, Sainz incrementa il suo ritmo ed allunga molto di più il suo stint sulle coperture Medie per tentare la rimonta negli ultimi giri. Così facendo risale fino al 4° posto ed effettuata la sosta, rientra in pista alle spalle del compagno di scuderia sul quale recupera terreno in maniera evidente. Dopo aver percorso qualche giro alle sue spalle, riceve l’ok dalla Ferrari per sopravanzarlo e provare ad andare a riprendere Gasly sul quale guadagna in maniera costante per una decina di tornate ma vista l’impossibilità di attaccarlo prima della bandiera a scacchi rallenta vistosamente per rendere la posizione al compagno di scuderia nel corso del penultimo giro. A causa di questo rallentamento, lo spagnolo viene doppiato da Verstappen ma il risultato di squadra della Ferrari consente alla scuderia italiana di riprendersi la 3a piazza nel Mondiale Costruttori ai danni di una McLaren in netta difficoltà nelle ultime uscite.


Immagine di copertina: Twitter / Ferrari

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS