F1 | GP Città del Messico 2021: anteprima, statistiche, record ed orari di Mexico City

L’anteprima completa del GP Città del Messico 2021 di P300.it

Dopo due anni di assenza a causa del Covid-19, la Formula 1 torna in Messico per il quintultimo appuntamento della stagione 2021, il GP Città del Messico.

1° GRAN PREMIO DI CITTÀ DEL MESSICO
Autodromo Hermanos Rodriguez – MEXICO CITY
Round 18/22 – 5/6/7 novembre 2021
Gran Premio #1053

Il Circus torna sul circuito intitolato ai fratelli Rodriguez dopo un intenso Gran Premio degli Stati Uniti, vinto da Max Verstappen dopo una decisa rimonta di Lewis Hamilton nei giri finali con gomme più fresche. Il sette volte campione del mondo, però, non è riuscito a trovare lo spunto per passare all’ultimo giro, proprio quello dove ha finalmente avuto a disposizione il DRS dopo la rincorsa partita con 8 secondi e mezzo di ritardo dalla Red Bulls dell’olandese. Da par suo, Verstappen è stato perfetto nella gestione delle gomme lungo tutta la durata di gara, preservandole dopo l’ultima sosta in previsione di una rimonta, poi avvenuta, della Mercedes.

Sul podio è andato Sergio Perez, autore di una gara faticosissima a casa dell’impossibilità di bere fin dai primi giri della corsa di Austin. Continua, invece, la lotta per il terzo posto nel mondiale costruttori tra Ferrari e McLaren, ora distanziati di soli 3 punti e mezzo con cinque gare da correre. È davvero difficile prevedere chi tra i due team riuscirà a spuntarla alla fine, in un mondiale che regala sempre sorprese.

Il GP Città del Messico si corre nell’omonima cittadina, capitale della nazione centro americana. Da notare che quest’anno la denominazione formale non è “Gran Premio del Messico” ma “Gran Premio di Città del Messico” (di cui si corre, quindi, la prima edizione) per ragioni di sfruttamento del nome da parte dell’organizzazione dell’evento. La stessa cosa succederà tra una settimana con il Gran Premio che si correrà ad Interlagos, che si chiamerà Gran Premio di San Paolo e non Gran Premio del Brasile.

Il circuito intitolato ai fratelli Rodriguez è tornato in calendario nel 2015 dopo ben 23 anni di assenza. L’ultima apparizione era stata infatti quella del 1992 con la vittoria di Nigel Mansell. Dal suo rientro in calendario, il GP è stato terreno fertile per la Mercedes, vittoriosa nel 2015 con Nico Rosberg e nel 2016 con Lewis Hamilton, così come per la Red Bull, con Max Verstappen vincitore delle edizioni del 2017 e 2018. Il sette volte campione ha conquistato l’ultimo GP corso qui. Il circuito è stato completamente rivisto nelle strutture e nel layout. Gran parte delle curve sono state rese più spigolose, la zona delle esse è stata anch’essa rivista mentre la più grande modifica è l’eliminazione dal layout F1 della famosa curva Peraltada. Le vetture ora passano in una zona ricavata all’interno della stessa curva, avvolta da uno stadio nel quale è inserito anche il podio. 

In un mondiale sempre più imprevedibile è difficile fare pronostici sia per le prime due posizioni che per la lotta tra Ferrari e McLaren. Il vantaggio di 12 punti di Verstappen su Hamilton, con 125 punti a disposizione (al netto di Sprint e giri più veloci) è tutto tranne che rassicurante, anche se l’olandese ha dimostrato in condizioni di corsa normali di poter prevalere sull’inglese.

LA MAPPA

F1 | GP Città del Messico 2021: anteprima, statistiche, record ed orari di Mexico City

INFO CIRCUITO

Nazione: Messico
Circuito: Autodromo Hermanos Rodriguez
Lunghezza del circuito: 4,304 km
Giri da percorrere: 71
Distanza totale: 305,354 km
Numero di curve: 17
Senso di marcia: orario
Mescole Pirelli: C2 (dura), C3 (Media), C4 (Soft)
Primo Gran Premio: 1962

RECORD

Giro gara: 1:18.741 – V Bottas – Mercedes – 2018
Distanza: 1h36:26.550 – M Verstappen – Red Bull – 2017
Vittorie pilota: 2 – J Clark, L Hamilton, N Mansell, A Prost, M Verstappen
Vittorie team: 3 – Lotus, McLaren, Mercedes, Williams
Pole pilota: 4 – J Clark
Pole team: 6 – Lotus
Km in testa pilota: 955 – J Clark
Km in testa team: 1.288 – Lotus
Migliori giri pilota: 3 – J Clark
Migliori giri team: 5 – Ferrari
Podi pilota: 4 – J Brabham, D Hulme, N Mansell, R Patrese, A Senna
Podi team: 11 – Ferrari

ORARI

F1 | GP Città del Messico 2021: anteprima, statistiche, record ed orari di Mexico City

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS