F1 | GP Cina 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull

F1
GP Cina 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull

Venerdì in equilibrio tra Ferrari e Mercedes. Verstappen vicino, problemi per Leclerc di 12 Aprile 2019, 16:22

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Mercedes, Ferrari e Red Bull dopo le prove libere del Gran Premio della Cina. Sebastian Vettel e Valtteri Bottas hanno ottenuto il miglior tempo rispettivamente nelle FP1 e nelle FP2, con il finlandese più rapido nel tedesco al pomeriggio di 27 millesimi. A seguire Max Verstappen e Lewis Hamilton, mentre maggiori difficoltà hanno incontrato sia Charles Leclerc, stoppato nelle FP2 da un problema all'impianto di raffreddamento della sua SF90, sia Pierre Gasly, ancora poco a suo agio con la Red Bull.

MERCEDES

44 | LEWIS HAMILTON

"E' stata una giornata lineare, nella quale abbiamo completato il programma che volevamo svolgere. Le temperature basse hanno reso alquanto complicato far lavorare a regime gli pneumatici. Quest'oggi ho faticato a trovare il feeling con la monoposto, mentre Valtteri è sembrato molto più a suo agio. Stasera lavoreremo sodo per capire meglio la situazione, e speriamo di torneremo più forti domani. La macchina ha il ritmo per giocarsi la prima fila, dovendo solo trovare il giusto set-up. È bello vedere quanto noi, Red Bull e Ferrari siamo vicini. Come ci aspettavamo, le Ferrari sembrano ancora più veloci sui rettilinei, ma nel complesso i big sono molto vicini e credo che sarà lo stesso anche domani".

77 | VALTTERI BOTTAS

"Siamo andati bene oggi, chiudendo in cima alla classifica. Non è stato facile trovare il giusto bilanciamento per tutto il giro, ma ci siamo arrivati passo passo; e alla fine della sessione il feeling con la monoposto è stato molto buono. Comunque è solo venerdì e i giorni importanti sono il sabato e la domenica. La Ferrari continua ad essere molto veloce in rettilineo, mentre noi andiamo forte in curva, come mostrato soprattutto nelle FP2. Abbiamo ancora margini di miglioramento, ma sappiamo che anche gli altri lavoreranno duramente sulle loro monoposto. Dobbiamo aspettare e vedere quanto possiamo migliorare rispetto a loro. Si prevede che il vento cambierà direzione nei prossimi due giorni, il che può rendere le cose davvero difficili, come visto in Bahrain due settimane fa".

FERRARI

5 | SEBASTIAN VETTEL

"Nel complesso è stata una giornata positiva. Dobbiamo ancora svolgere un bel pò di lavoro, ma credo che la situazione sia simile al Bahrain, dove eravamo competitivi. Ci sono alcune parti della pista in cui siamo molto forti e altre dove dobbiamo ancora migliorare. Mi aspetto che i top team siano molto vicini tra loro domani e anche domenica, quindi sarà fondamentale continuare a lavorare per migliorare il feeling con la monoposto".

16 | CHARLES LECLERC

"Ho avvertito un buon feeling con la SF90 quest'oggi. C'è ancora un po' di lavoro da fare in termini di equilibrio, ma nel complesso sono soddisfatto del lavoro svolto. È un peccato non aver potuto provare i long run, perché sarebbe stato utile per la gara; ma non sono preoccupato per questo. Abbiamo tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno per fare bene e dobbiamo solo mettere tutto insieme per le qualifiche, soprattutto perché mi aspetto che il distacco tra noi ed i nostri avversari sarà molto piccolo".

a

RED BULL

10 | PIERRE GASLY

"E' chiaro che voglio di più, ma mi ritengo abbastanza soddisfatto dopo la giornata di oggi. Penso che sia io che Max abbiamo preso la giusta direzione per sfruttare il potenziale della monoposto. Abbiamo testato molte cose tra FP1 e FP2, quindi non ci resta che analizzare tutti i dati raccolti oggi. Nella FP2 ho perso del tempo per un errore nel T3, motivo per il quale non credo che il crono ottenuto sia realmente rappresentativo del potenziale della vettura. Per la qualifica dobbiamo migliorare il set-up. Anche qui il degrado delle gomme è accentuato, con il tracciato particolarmente severo soprattutto con l'anteriore sinistra. È importante trovare un compromesso tra le qualifiche e la gara, ma la squadra ha l'esperienza e le conoscenze giuste. Sono certo che riusciremo a fare del nostro meglio domani".

33 | MAX VERSTAPPEN

"Oggi è andato tutto abbastanza bene. Abbiamo trovato un buon bilanciamento e non abbiamo sofferto di particolari problemi; quindi sono abbastanza felice. Dopo il weekend in Bahrain c'erano dei punti interrogativi, ma eravamo tutti abbastanza sicuri di poter capire cosa fosse successo e di essere qui molto più vicini. E penso che oggi siamo riusciti a dimostrarlo. I long run sono andati bene, anche se sarà diverso gestire gli pneumatici sulla distanza di gara, anche se è lo stesso per tutti. Nel complesso, sono soddisfatto del ritmo mostrato finora e stasera abbiamo solo bisogno di affinare il set-up. Penso che per la pole position sarà dura ed è troppo presto per dire esattamente dove siamo. Ma quel che è certo è che siamo molto più vicini ai nostri avversari. La nostra speranza in gara è di poterci inserire nella lotta".
"



Condividi