F1 | GP Canada 2023, qualifiche: Verstappen doma la pioggia, sua la Pole davanti ad un grande Hulkenberg e Alonso. Leclerc e Pérez fuori in Q2

F1GP CanadaGran Premi
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
17 Giugno 2023 - 23:35
Home  »  F1GP CanadaGran PremiTop

Pole position #25 per Verstappen, che non sbaglia nulla nelle qualifiche del GP Canada. Attesa per un’investigazione su Sainz

Max Verstappen ha ottenuto la Pole position del GP Canada 2023. Il campione del mondo in carica, in condizioni difficili, ha fatto ancora una volta la differenza cogliendo la quinta pole dell’anno e 25a in carriera, a meno uno da Mika Hakkinen. Il tedesco ha girato in 1:25.858 in un Q3 terminato in anticipo per una bandiera rossa: la pioggia in aumento ha poi impedito a tutti di migliorare.

La pioggia ha fatto il bello ed il cattivo tempo in una qualifica preannunciata come difficile, ma Verstappen non ha sbagliato nulla sia come approccio che come tempi sul giro, uscendo sempre per primo dai box per valutare le condizioni della pista per avere un vantaggio in termini di tempo sugli avversari. Inoltre non ha commesso nessuna sbavatura nonostante le condizioni della pista siano cambiate più volte nel corso delle tre sessioni. Un’altra prova di forza importante da parte dell’olandese, specialmente se si considera un’altra esclusione dal Q2 per Sergio Pérez, sprofondato nel confronto con il compagno.

Ma ancora più che Verstappen, il nome di giornata è quello di Nico Hulkenberg. Il tedesco, rientrato quest’anno in F1, regala alla Haas la prima fila della sua storia. L’anno scorso Kevin Magnussen aveva ottenuto, sempre in condizioni difficili, una straordinaria Pole in Brasile, ma al tempo la Pole valeva per la Sprint e non per la gara della domenica. Nico partirà quindi a fianco a Verstappen, con un gap di un secondo e due da Verstappen.

La seconda fila è composta dalla storia della Formula 1. Fernando Alonso ormai non stupisce più e, ancora una volta, fa la differenza in Aston Martin rispetto ad uno stralunato Lance Stroll. Mentre il canadese viene eliminato dal Q2, il bicampione del mondo si piazza in terza posizione (+1.428) e sarà affiancato dal sette volte campione del mondo Lewis Hamilton con la Mercedes (+1.769). Buona la sua qualifica così come quella di George Russell, appena alle sue spalle con la seconda W14 in quinta posizione (+2.035). L’inglese scatterà in terza fila affiancato dall’Alpine di Esteban Ocon.

Quarta fila per Lando Norris con la McLaren e Carlos Sainz con la prima Ferrari. Sullo spagnolo, però, pende un’investigazione per impeding nei confronti di Pierre Gasly, una delle tante annotate dagli steward e che potrebbero ridisegnare la griglia di partenza di Montréal.

La quinta fila è composta al momento da Oscar Piastri, autore della bandiera rossa che ha posto la parola fine sul Q3, in abbinamento all’intensificarsi della pioggia, e Alex Albon, l’altro pilota top di giornata. Il thailandese ha chiuso al primo posto la Q2 indovinando insieme alla Williams la scelta del passaggio alle gomme slick e portando, così, la sua monoposto in Q3. Nell’ultima sessione, però, non ha fatto in tempo a segnare un giro buono prima della bandiera rossa e, nel finale, le condizioni della pista era peggiorate al punto da non consigliare rischi inutili.

Qualifica disastrosa per Charles Leclerc escluso dal Q2 (insieme a Sergio Pérez), per un misunderstanding nella scelta del timing per il passaggio alle slick e per un errore nell’unico giro buono. Il monegasco è 11° e polemico con il team (seguiranno aggiornamenti).

In Q1 esclusi Tsunoda, Gasly, De Vries, Sargeant e Zhou, penalizzato da problemi tecnici. In Q2 esclusi Leclerc, Pérez, Stroll, Magnussen e Bottas. Segue il risultato delle qualifiche, a seguire tutti gli approfondimenti.

Immagine di copertina: Media Red Bull

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#13 | GP UNGHERIA
DATI E PREVIEW
INFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 luglio | Budapest
Hungaroring | 70 Giri

#hungariangp

Mappa e Stats
LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: 18:00)
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: 16:30)

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live