F1 | GP Canada 2023, gara: Verstappen vince, fa 41 e raggiunge Senna. Red Bull a 100 vittorie. Alonso 2° davanti a Hamilton, Leclerc e Sainz

F1GP CanadaGran Premi
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
18 Giugno 2023 - 22:10
Home  »  F1GP CanadaGran PremiTop

Verstappen raggiunge il tre volte campione del mondo brasiliano vincendo con autorevolezza il GP Canada 2023

È una giornata storica per Max Verstappen e la Red Bull. L’olandese vince anche il GP Canada 2023 ma, soprattutto, colleziona il suo 41° successo che gli permette di raggiungere Ayrton Senna nella graduatoria dei piloti più vincenti di sempre, al quinto posto dietro Lewis Hamilton, Michael Schumacher, Sebastian Vettel ed Alain Prost. Non solo: con questo successo Red Bull entra nel club dei 100, ottenendo la centesima vittoria e portandosi in questa classifica dietro a Ferrari, McLaren, Mercedes e Williams.

L’olandese guida la gara dall’inizio alla fine ma senza la superiorità che solitamente gli permette di gestire un ampio vantaggio. A fine gara Max ammette che la pista non è stata molto adatta alla RB19 ma, alla fine, il risultato è arrivato comunque. Alle spalle del due volte campione del mondo altri due iridati di lusso, Fernando Alonso e Lewis Hamilton. Lo spagnolo vince la battaglia con il suo ex compagno di squadra, che ad inizio gara lo aveva superato per poi riperdere in pista la posizione con un bel sorpasso del due volte campione del mondo.

Una Safety Car, chiamata in pista per un botto a muro di George Russell (l’inglese si ritirerà nella seconda parte di gara) permette alla Ferrari di gestire al meglio la strategia per la rimonta di Charles Leclerc e Carlos Sainz. I due piloti di Maranello restano in pista e gestiscono un ottimo stint su gomme medie per portarsi in parei con la strategia rispetto ai diretti avversari. Il risultato è un quarto posto con il monegasco, seguito dal suo compagno di squadra.

Gara anonima per Sergio Pérez, che arriva alle spalle delle rosse ma con la macchina dominatrice del campionato. Checo non riesce a tenere il ritmo delle due SF-23 e si toglie giusto la soddisfazione del giro più veloce alla fine, dopo aver cambiato appositamente gomme all’inizio del penultimo giro.

Per trovare il Driver Of The Day, però, dobbiamo arrivare alla settima posizione. Alex Albon, con una Williams rinnovata da pesanti aggiornamenti, compie un mezzo miracolo giungendo dietro i top six. Il thailandese compie uno stint da 58 giri su 70 su gomme dure e fa impazzire alle sue spalle fino a fine gara Esteban Ocon con l’Alpine, che giunge ottavo con l’ala posteriore pericolosamente traballante. Nel finale il francese si deve difendere dall’attacco di Lando Norris, che però finisce 13° per via di 5 secondi di penalità, impartiti dagli stewards. Lando ha rallentato eccessivamente sotto Safety Car mettendo un gap tra sé e Piastri per permettere al team un doppio pit.

Lance Stroll, al photofinish, conquista la nona posizione con l’Aston Martin con 30 millesimi di vantaggio sull’Alfa Romeo di Valtteri Bottas, battuto in accelerazione in uscita dall’ultima chicane.

Oltre a Russell, ritirato anche Logan Sargeant ad inizio gara per un problema tecnico sulla sua Williams.

In classifica piloti Verstappen vola a 195 punti contro i 126 di Pérez. Fernando Alonso si avvicina pericolosamente al messicano a quota 117. Hamilton sale a 102.

Nel Costruttori Red Bull è saldamente al comando con 321 punti davanti a Mercedes, che sale a 167. Aston Martin è terza a 154, Ferrari sale a 122.

Segue il risultato di gara, a seguire cronaca e approfondimenti.

Immagine di copertina: Media Red Bull

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#13 | GP UNGHERIA
DATI E PREVIEW
INFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 luglio | Budapest
Hungaroring | 70 Giri

#hungariangp

Mappa e Stats
LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: 18:00)
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: 16:30)

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live