F1 | GP Brasile: penalizzato Hamilton, Carlos Sainz 3° con la McLaren!

A sensazione sarebbe finita così e, infatti, il Gran Premio del Brasile vinto da Max Verstappen vede cambiare il gradino più basso del podio.

Lewis Hamilton, infatti, è stato penalizzato con 5 secondi per il contatto che ha messo fuori Alex Albon nel corso del penultimo giro della gara di Interlagos al tornantino di curva 11, la Bico do pato, con il thailandese che ha perso la seconda posizione e l’occasione di completare una fantastica doppietta Red Bull. A giovarne sono Carlos Sainz e la McLaren, che torna sul podio dopo quasi cinque anni: l’ultima volta era stata con Kevin Magnussen e Jenson Button (2° e 3°) nel Gran Premio d’Australia 2014, gara inaugurale della stagione e dell’era ibrida.

Così come successo nel corso della gara tra Daniel Ricciardo e lo stesso Magnussen, con l’australiano penalizzato di cinque secondi per aver mandato in testacoda il danese della Haas alla descida do lago, il campione del mondo ha ricevuto lo stesso trattamento dai commissari di gara. Unica nota negativa il fatto che Sainz non abbia potuto festeggiare direttamente sul podio un terzo posto clamoroso, dato che lo spagnolo era partito addirittura ultimo.

Lewis Hamilton scala in settima posizione, dietro anche alle Alfa Romeo di Raikkonen e Giovinazzi ed alla Renault di Daniel Ricciardo.

Segue il comunicato della penalità.

 

F1 | GP Brasile: penalizzato Hamilton, Carlos Sainz 3° con la McLaren! 1

 

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,690FollowersFollow
F1 | GP Brasile: penalizzato Hamilton, Carlos Sainz 3° con la McLaren! 3
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE