F1 | GP Brasile 2019, qualifiche: Mercedes, Ferrari, Red Bull

F1
GP Brasile 2019, qualifiche: Mercedes, Ferrari, Red Bull

Pole position per Max Verstappen, seguono Vettel e Hamilton di 17 Novembre 2019, 08:45

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Mercedes, Ferrari e Red Bull al termine delle qualifiche del Gran Premio del Brasile.

MERCEDES

44 | LEWIS HAMILTON

"È stata una sessione di qualifiche impegnativa. Siamo andati in qualifica, sapendo che sarebbe stata molto serrata, ma alla fine non abbiamo avuto il ritmo per essere in pole. Una volta arrivati alle qualifiche sia la Ferrari che la Red Bull avevano un grande ritmo e noi perdevamo sul rettilineo già da un po'. L'ultimo giro fatto penso che sia stato il migliore possibile per noi, non penso che ci fosse altro da poter ottenere. Sono contento di essermi inserito nei i primi tre. Venerdì il nostro ritmo nei long run sembrava forte, è stato uno dei i nostri punti di forza per tutto l'anno. Domani sarà davvero difficile per tutti, con temperature della pista potenzialmente fino a 50 gradi, che non abbiamo visto per tutto il fine settimana".

77 | VALTTERI BOTTAS

"Ci siamo andati vicini, come sempre è qui in Brasile, ma oggi mancava qualcosa. Ho avuto una FP3 difficile e sono stato un po' indietro, ma mi sono avvicinato sempre di più in qualifica. Tuttavia, in Q3, mi sono sentito come se non potessi ottenere molto di più dall'auto. I miei giri in Q3 in realtà erano abbastanza buoni, ma non abbastanza per sfidare la pole oggi. Quindi sarà interessante vedere cosa posso fare dalla seconda fila. Abbiamo una buona macchina, ma la Red Bull è sembrata molto forte anche nei long run, quindi sono sicuro che sarà una gara entusiasmante domani".

FERRARI

5 | SEBASTIAN VETTEL

“Complimenti a Max che è stato autore di un ottimo giro. Io sono contento di essere in prima fila perché penso che questo piazzamento rispecchi i veri valori in campo qui in Brasile. Siamo stati piuttosto vicini alla prima posizione e credo che partendo dalla seconda piazza domani potremo essere competitivi. Oggi siamo riusciti a far crescere bene la vettura, l’ho sentita sempre meglio man mano che le qualifiche entravano nel vivo ed è per questo che in vista della gara mi sento di dire che siamo ragionevolmente ottimisti. Per il Gran Premio dovrebbe essere un po’ più caldo, per cui sarà ancora più importante preservare le gomme e azzeccare le strategie. Sappiamo che i nostri avversari in gara possono essere molto veloci per cui una partenza perfetta potrebbe fare la differenza. Anche il meteo è imprevedibile: annunciano sole e invece magari piove… Si tratta di una corsa lunga, ben 71 giri, ci potremmo divertire”.

16 | CHARLES LECLERC

“Non è stata la migliore delle qualifiche. La squadra mi aveva messo a disposizione una macchina perfetta e credo che avrei potuto ottenere la pole position oggi. Mi dispiace per l’errore che ho commesso nel terzo settore nel mio primo giro del Q3 perché mi è costato circa tre decimi. Certo, non sarebbe cambiato tantissimo dal momento che a causa della penalizzazione in griglia sarei comunque partito da metà schieramento. Questa mattina abbiamo preferito preparare bene la corsa di domani, così nelle prove libere abbiamo lavorato con più benzina del solito nel serbatoio: credo che il margine maggiore di miglioramento sia proprio in configurazione gara e la sessione è stata utile per imparare qualcosa da mettere in pratica durante il Gran Premio. Il fatto di essere riuscito a qualificarmi al Q3 con gomma media spero che mi permetta di passare qualcuna delle vetture che mi parte davanti. Chiaramente non si tratterà di una gara facile, ma se riusciremo ad azzeccare tutto so che possiamo recuperare molte posizioni e forse anche fare un pensierino al podio”.

a

RED BULL

23 | ALEX ALBON

"Tutto sommato, non è stata una brutta qualifica, ma sto ancora inseguendo quel qualcosa in più. Sì, è la mia prima volta qui, ma non mi piace questa scusa fa usare, e non voglio accampare scuse in generale. Penso che sia una pista piuttosto complicata, con curve lunghe e basse velocità. È molto sensibile al calore, quindi se commetti un piccolo errore in una curva, paghi il prezzo nelle seguenti curve. Ci sono margini molto ridotti qui, ma è divertente. Volevo essere solo un po' più veloce oggi. Max ha fatto un ottimo lavoro ed è stato un buon sabato per la squadra. Il nostro ritmo di gara sembra piuttosto buono e con la penalità di Charles iniziamo in P5, quindi abbiamo tutte le ragioni per essere nella lotta domani".

33 | MAX VERSTAPPEN

"Oggi sono molto contento della pole e la macchina e il motore si sono comportati molto bene. Abbiamo apportato alcuni miglioramenti durante la notte e anche dopo le FP3 abbiamo apportato ulteriori ritocchi alla vettura, che ha letteralmente preso vita nelle qualifiche. Immediatamente dalla Q1 in avanti la macchina volava e anche se la Q3 è stata un po' più complicata con l'aumentare della temperatura, la macchina andava ancora bene. Essere il più veloce in assoluto nel settore centrale ed essere in pole per oltre un decimo è una prestazione forte per noi e la Honda. Abbiamo una macchina veloce e speriamo che domani sarà la stessa cosa. Mi aspetto una gara emozionante e, si spera, piacevole, quindi adesso non ci resta che arrivare a domani".



Condividi