F1 | GP Brasile 2019: Haas, McLaren, Alfa Romeo

F1
GP Brasile 2019: Haas, McLaren, Alfa Romeo

Carlos Sainz conquista il terzo posto con la sua McLaren di 18 Novembre 2019, 23:00

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Alfa Romeo dopo il Gran Premio del Brasile.

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN

"Prima di tutto, sono molto contento per Pierre (Gasly), è bello vederlo sul podio. Sono molto felice per lui. Sono stato l'ultimo francese sul podio quattro anni fa. Per quanto riguarda noi oggi, non abbiamo avuto fortuna. Stavamo facendo la gara della nostra vita, ci siamo aggrappati lì alla P7 con un'auto che non se lo meritava. Stavamo facendo un ottimo lavoro e poi la Safety Car è arrivata esattamente nel momento sbagliato per noi. Non ne sono molto contento. Oggi abbiamo spinto la macchina al limite, ma non era il nostro momento".

20 | KEVIN MAGNUSSEN

"È un peccato, oggi sembra un'opportunità persa per il team - semplicemente non è andata per il verso giusto. Mi sono girato all'inizio della gara e ho perso molte posizioni, quindi ho avuto danni all'ala anteriore. Tutti gli altri erano molto più forti di noi al riavvio dopo la Safety Car, non avevo abbastanza per poter stare dietro loro. Sono stato superato e alla fine ho perso i punti, il che non mi fa sentire bene".

MCLAREN

4 | LANDO NORRIS

“Una gara dura, lunga, un buon risultato per la squadra e uno fantastico per Carlos. Mi sono imbattuto nella gomma dura e ho faticato, non mi sembrava proprio di riuscire a farla funzionare. Sono stato quindi fortunato con la Safety Car che mi ha permesso di recuperare posizioni dopo essermi fermato di nuovo per le Medium. Carlos sul podio, entrambe le vetture a punti, è una grande ricompensa per tutti qui e in fabbrica che hanno lavorato duramente per me e Carlos questo fine settimana”.

55 | CARLOS SAINZ

"Sì! Che giornata! È un primo podio strano, ma oggi sono estremamente contento della nostra gara. Finire in P3 arrivando dal fondo della griglia è stata una grande sfida, ma abbiamo lottato fino alla fine con tutto quello che avevamo! È stata una gara molto movimentata e penso di essere stata l'unica macchina a fare una strategia con un'unica sosta. È stato davvero difficile trattenere le altre auto dopo le due ripartenze della Safety Car, ma sono riuscito a difendere bene la mia posizione e ho approfittato di quello che è successo in testa alla gara".

ALFA ROMEO

7 | KIMI RAIKKONEN

"È fantastico poter finalmente festeggiare il nostro miglior risultato stagionale come squadra. È stata una giornata positiva e finalmente siamo riusciti a ottenere il risultato per cui abbiamo lavorato così duramente".

99 | ANTONIO GIOVINAZZI

"Sono davvero felice sia per me che per il team. Che grande gara, è stato un modo fantastico di celebrare il mio contratto per il 2020 con due macchine a punti. Abbiamo avuto un'ottima partenza, la migliore quest'anno - dritti nella Top Ten".



Condividi