F1 | GP Belgio 2023, la cronaca delle qualifiche

F1 | GP Belgio 2023, la cronaca delle qualifiche

F1GP BelgioGran Premi
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
28 Luglio 2023 - 19:15
Home  »  F1GP BelgioGran Premi

Verstappen miglior tempo ma in pole ci va Charles Leclerc

Segue la cronaca delle qualifiche del GP Belgio 2023. Max Verstappen ha ottenuto il miglior tempo ma l’olandese andrà in penalità per la sostituzione del cambio, scalando in 6a posizione. Eredita la pole Charles Leclerc, che sarà affiancato da Sergio Pérez.

Q1

Il Q1 inizia con i piloti che si schierano a 5 minuti dall’inizio della sessione per guadagnarsi le posizioni più avanzate. La pista è umida e la necessità è di girare per primi e il più possibile. La sessione inizia con 10 minuti di ritardo a causa del diluvio durante le qualifiche della F2 con relativa interruzione.

Si scende in pista tutti con le intermedie, Sargeant escluso che si trova ancora ai box con la monoposto smontata. Russell fa segnare il primo tempo in 2:02:360, con Hamilton che lima 80 millesimi. Entrambe le Mercedes vengono superate da Norris, su una pista in costante evoluzione dato che, al momento, non piove e il sole ha fatto timido capolino sul tracciato.

Sainz sale in testa davanti a Verstappen, Alonso, Piastri, Russell e Leclerc. Il monegasco sale al terzo posto a 5 dal termine, ma la classifica è ancora in aggiornamento. A tre dal termine in testa c’è Hamilton davanti a Verstappen, Piastri, Russell, Ocon e Sainz, con Leclerc decimo. L’ultimo giro è caotico perché realizzato con gomma nuova (sempre intermedia) per tutti.

La sessione finisce con Leclerc primo davanti a Verstappen, Hamilton, Sainz, Alonso, Piastri. Restano esclusi Albon, Zhou, Sargeant, Ricciardo, Hulkenberg.

Q2

Come in Q1 sono le Mercedes, stavolta con Hamilton davanti, a schierarsi davanti a tutti in pitlane prima dell’uscita. I piloti segnalano che la pista, presto, permetterà di montare le slick. Hamilton e Russell sono i primi a far segnare un tempo ma chi arriva dopo di loro li passa in classifica. Così Verstappen (1:55.535) e Pérez occupano le prime due posizioni seguiti da Leclerc, Piastri, Ocon, Gasly, con le Mercedes che restano fuori dai 10 dopo i primi giri cronometrati.

Valtteri Bottas è il primo ad aprire la danza delle slick, seguito via via dagli altri piloti, anche se la pista è in una condizione da via di mezzo. Ci vogliono infatti un paio di giri per iniziare a far funzionare le slick, con i settori fucsia che iniziano a farsi vedere dal live timing.

La classifica, evidentemente, si stravolge per l’ennesima volta con ogni pilota che arriva che si mette praticamente nelle prime tre posizioni. Verstappen si salva per meno di un decimo su Tsunoda: restano esclusi il giapponese dell’AlphaTauri, Gasly, Magnussen, Bottas e Ocon.

Q3

Accedono al Q3 Mercedes, Ferrari, Aston, McLaren e Red Bull. Si parte tutti su soft. Le McLaren sono le prime a lanciarsi insieme ad Alonso. Lo spagnolo gira in 1:49.164. Norris migliora in 1:48.701 ma Piastri fa ancora meglio in 1:48.509. Arriva Verstappen: l’olandese si prende la pole provvisoria in 1:48.059 ma meglio di lui fa Chalres Leclerc, che scende a 1:47.931. Le Mercedes tentano una strategia diversa compiendo due giri consecutivi: Hamilton si ferma al sesto posto, Russell al nono. Con la penalità di Verstappen al momento la prima fila è tutta Rossa.

Stroll parte per primo davanti a Leclerc e Sainz. Leclerc migliora in 1:46.988, Sainz è secondo ma lo spagnolo perde due posizioni perché Pérez e Hamilton si mettono tra le due Ferrari. Verstappen è però alieno: l’olandese rifila 8 decimi a tutti prendendosi il primo tempo in 1:46.168, con 820 millesimi su Leclerc e 877 su Pérez. Il tempo, però, non gli vale la Pole per la penalità di 5 posizioni che dovrà scontare domenica.

Immagine di copertina: Media Ferrari

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#13 | GP UNGHERIA
DATI E PREVIEW
INFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 luglio | Budapest
Hungaroring | 70 Giri

#hungariangp

Mappa e Stats
LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: 18:00)
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: 16:30)

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live