F1 | GP Belgio 2020: la gara di Lance Stroll (Racing Point), nono al traguardo

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Segue l’analisi del GP Belgio 2020 di Lance Stroll. Il pilota canadese del team Racing Point ha chiuso nono sotto la bandiera a scacchi

Prestazione abbastanza anonima del canadese che non riesce a mettersi in mostra nel corso della gara. Scattato bene dalla 9a piazzola guadagna subito due posti, però viene messo quasi subito sotto pressione da Gasly nonostante le coperture Dure montate dal francese. Rientrato in pit-lane durante la Safety Car, perde due posizioni proprio a vantaggio dell’alfiere dell’Alpha Tauri e del compagno di scuderia Perez. Le strategie diverse scelte da questi due piloti non impediscono comunque a Stroll di riguadagnarsi la 7a posizione dopo le rispettive soste ai box.

GP Belgio 2020, leggi il risultato di gara e la cronaca

Nella seconda parte di gara la Racing Point non si dimostra particolarmente competitiva e, oltre a non essere in grado di restare con Ocon, Stroll perde anche terreno nei confronti di Norris che lo riprende e lo supera. Ancora una volta non ha il ritmo per seguire Norris e viene rimontato da Gasly che, con coperture decisamente più fresche, lo sopravanza a sua volta senza troppi problemi. Il canadese porta comunque per la sesta gara consecutiva la sua vettura in zona punti, record personale per lui, e a meno di metà stagione ha già il doppio dei punti mondiali ottenuti nel 2019.

Immagine di copertina: Twitter – Racing Point

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

ALTRI DALL'AUTORE