F1 | GP Belgio 2020, anteprima Racing Point: parlano Stroll e Perez

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Segue l’anteprima del team Racing Point per il GP Belgio 2020

Lance Stroll

“È una gran pista e solitamente è la nostra macchina si è sempre adattata bene. Una monoposto di Formula 1 letteralmente “prende vita” a Spa, così come a Silverstone e Suzuka. Avverti la sensazione di spingere una macchina al limite e capire quello che può fare su questo tipo di piste.

Mia mamma è nata in Belgio, quindi c’è un po’ di sangue belga in me. È sempre bello tornare qui e spero di poter fare un bel risultato. Spa è uno degli eventi migliori della stagione per me e non vedo l’ora di iniziare.

È stato bello rivedere Checo al volante. È mancato a tutti e siamo felici che abbia recuperato così in fretta. Ci spingiamo a vicenda, si può vedere sicuramente sia in qualifica che in gara. Alla fine è quello che vuoi da un compagno di squadra”.

Sergio Perez

“Abbiamo fatto un bel lavoro in Spagna nel confermare la nostra forma in qualifica anche in gara, ed anche le strategie sono andate bene. Possiamo approfittare del momento a Spa, fissando come obiettivo molti punti per spingere ancora in classifica costruttori.

Sono orgoglioso dei miei risultati a Spa. Ho finito qualche volta nella top 5, quindi è uno dei circuiti dove ho fatto meglio. Mi diverto a guidare la RP20, che ha dimostrato di saper andare forte in diversi tipi di piste. Se riusciremo a mettere tutto insieme, possiamo lottare per un altro bel risultato in questo weekend”.

Immagine di copertina: Twitter – Racing Point

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F1 | GP Belgio 2020, anteprima Racing Point: parlano Stroll e Perez 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE