F1 | GP Belgio 2020, anteprima McLaren: parlano Norris, Sainz e Andreas Seidl

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Segue l’anteprima del team McLaren per il GP Belgio 2020

Lando Norris

“Il weekend del Gran Premio del Belgio è uno di quelli che attendo maggiormente. Spa è uno dei miei circuiti preferiti in F1 e guidarci è un gran divertimento. È un tracciato veloce e fluido con diverse opportunità per superare, al contrario della Spagna. Ho avuto una buona gara qui fino a quando non si è verificato un problema all’ultimo giro, quindi non vedo l’ora di tornare in pista ancora e riprovarci”.

“Questa gara rappresenta un po’ una seconda gara di casa per me, per la mia doppia cittadinanza britannica e belga e parte della famiglia che vive qui. Correrò con un casco speciale anche in questo weekend, quindi tenete gli occhi aperti per quando lo mostrerò, prima di venerdì”.

“Infine, questo weekend vogliamo ricordare Anthoine Hubert che ha perso la vita tragicamente l’anno scorso proprio a Spa. Tutta la comunità del motorsport è rimasta sotto shock e quest’anno sarà nei nostri pensieri quando torneremo a correre”.

Carlos Sainz

“Dopo il secondo triple-header della stagione abbiamo avuto qualche giorno per riposare e prepararci al prossimo. Arriviamo a Spa, uno dei miei circuiti preferiti in calendario. Sapendo come si comporta la monoposto quest’anno, spero di poter avere un bel weekend. In generale ci siamo comportati bene nelle prime gare e spero che Barcellona sia un punto di svolta della mia stagione. Dobbiamo incanalare tutta l’energia positiva raccolta in Spagna perché la lotta nel campionato costruttori è dura e lasciare punti per strada non è un’opzione se vogliamo continuare ad essere della partita”.

“Nel tornare a Spa prenderemo del tempo per ricordare Anthoine, che ci ha lasciati qui un anno fa. Era un giovane talento che abbiamo perso troppo presto, lo ricorderemo sempre ovunque andremo a correre ed in particolare a Spa”.

Andreas Seidl

“Dopo un weekend lontani dalle piste, un’opportunità per il team ed i piloti per riposare e ricaricare le batterie, siamo pronti per ripartire con un altro triple-header europeo. Il primo stop nel viaggio è in Belgio, su un circuito entusiasmante e storico. Abbiamo fatto bene nelle prime gare, ma sappiamo che abbiamo di fronte una lotta per la classifica costruttori, con le posizioni dalla terza alla sesta separate di pochi punti. L’affidabilità, la gestione di gara e la performance pura sono importantissime per restare nella lotta”.

“Infine voglio unirmi ai commenti di entrambi i piloti nel ricordare la perdita di Anthoine Hubert nel Gran Premio del Belgio dello scorso anno. I nostri pensieri sono per la sua famiglia ed i suoi amici, mentre auguriamo a Juan Manuel Correa tutto il meglio durante il suo recupero”.

Immagine di copertina: Twitter – McLaren

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F1 | GP Belgio 2020, anteprima McLaren: parlano Norris, Sainz e Andreas Seidl 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE