F1 | GP Bahrain: Vettel guida anche la FP2 nonostante un problema elettrico

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Sebastian Vettel ha concluso in prima posizione anche la FP2 del Gran Premio del Bahrain di F1. Nonostante un problema elettrico riscontrato sulla Ferrari #5, il quattro volte iridato ha staccato un tempo di 1:31.310 precedendo di soli 41 millesimi Valtteri Bottas.

Cinque vetture hanno concluso in tre decimi di gap. Terza posizione per Daniel Ricciardo e la Red Bull, distanti 66 millesimi da Vettel e seguiti a loro volta da Kimi Räikkönen e Lewis Hamilton. Sulla Ferrari #7 è stata sostituita l’intera power unit dopo il surriscaldamento del turbo di stamani.

Interessante il sesto posto di Nico Hülkenberg su Renault, il quale potrebbe tuttavia ricevere una penalità in griglia di partenza per avere ostacolato Hamilton durante la sessione. Settimo Massa con la prima delle Williams.

Ottava posizione per Max Verstappen, che ha saltato gran parte della sessione a causa di un fuoripista nel quale ha danneggiato il fondo della sua Red Bull. A chiudere la top ten, Grosjean sulla Haas e Kvyat sulla Toro Rosso. Per quanto riguarda la scuderia di Faenza si segnala lo stop a bordo pista per Carlos Sainz jr dopo appena cinque giri.

Pressoché assente dal tracciato Stoffel Vandoorne. Anche per il belga una nuova power unit Honda montata sulla sua McLaren dopo la FP1, tuttavia ben poco rodata visti gli appena otto giri percorsi.

Domani alle ore 14:00 si svolgerà la FP3, mentre le qualifiche vedranno il semaforo verde accendersi alle 17:00.

Classifica:

F1 | GP Bahrain: Vettel guida anche la FP2 nonostante un problema elettrico 1

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F1 | GP Bahrain: Vettel guida anche la FP2 nonostante un problema elettrico 3
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE