F1 | GP Bahrain 2021, qualifiche: Verstappen strapazza tutti, quattro decimi su Hamilton!

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Pole position fantastica per l’olandese nel GP Bahrain 2021. Verstappen sale a quota 4 pole in carriera. Leclerc 4°, Sainz 8°, Alonso 9° al rientro

La prima qualifica dell’anno fa tirare un sospiro di sollievo agli appassionati di Formula 1. Max Verstappen fa sua la pole position del GP Bahrain 2021 con un giro stellare insieme alla sua Red Bull. Con il tempo di 1:28.997 l’olandese rifila 388 millesimi alla Mercedes di Lewis Hamilton e quasi sei alla seconda W12 di Valtteri Bottas. Il primo verdetto, quindi, conferma almeno per il giro secco quanto visto nei test prestagionali che si sono disputati proprio a Sakhir due settimane fa.

Anche i tifosi della Ferrari possono respirare dopo un 2020 da buttare. Charles Leclerc è quarto con la SF21 a sette decimi da Verstappen ma a uno solo dalla seconda Mercedes. Leggermente peggio è andata a Carlos Sainz, che partirà ottavo ma con un errore che ha pregiudicato il suo secondo giro della Q3. Tra le due Ferrari ci sono una sorpresa e due conferme. Pierre Gasly piazza l’AlphaTauri in quinta posizione a otto decimi dalla Red Bull davanti alle due McLaren motorizzate Mercedes di Daniel Ricciardo e Lando Norris.

Fernando Alonso, nel suo ritorno con Alpine, porta la A521 in Q3 ottenendo la nona posizione in griglia davanti all’Aston Martin di Lance Stroll. Altre sorprese – negative – di giornata sono le esclusioni di Sergio Perez con la Red Bull in Q2 e quella di Sebastian Vettel addirittura dalla Q1 con l’Aston Martin, insieme ad Esteban Ocon con la seconda Alpine. Da rivedere le immagini del finale di sessione, con uno dei due testacoda di Nikita Mazepin che ha provocato una bandiera gialla in curva 1.

Proprio Mazepin partirà ultimo dietro a Mick Schumacher. Bene Russell, 15°, mentre l’altro debuttante Tsunoda è 13° con l’AlphaTauri.

Seguono i tempi delle qualifiche. A seguire la cronaca completa delle qualifiche.

Immagine di copertina: Twitter – Red Bull Racing

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE