F1 | GP Bahrain 2021: la gara di Daniel Ricciardo (McLaren), settimo

Segue l’analisi del GP Bahrain 2021 di F1 di Daniel Ricciardo. Il pilota australiano del team McLaren ha chiuso settimo sotto la bandiera a scacchi

GP Bahrain 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Prima parte di gara senza particolari acuti per l’australiano che nel primo giro viene infilato da Norris e viene poi toccato da Gasly che perde l’alettone anteriore ma non causa danni alle sue coperture posteriori. In scia al compagno di scuderia, non è in grado di attaccarlo per riprendersi la posizione e anche quando si ritrova davanti Leclerc, tenta di impensierirlo ma senza successo. Rientrato ai box un giro dopo l’inglese e il monegasco, scende all’11° posto e dopo le soste di tutti gli altri si ritrova a più di cinque secondi dalla Ferrari, perdendo così ogni possibilità di puntare alla sua posizione.

Rientrato con Leclerc per la seconda sosta, prova a migliorare i suoi tempi sul giro ma dopo qualche tornata è costretto a lasciare strada a Perez e scende in 7a piazza. Negli ultimi passaggi viene anche rimontato da Sainz ma riesce a non commettere errori fino alla bandiera a scacchi per non dare possibilità di attacco allo spagnolo. Ricciardo eguaglia il risultato ottenuto in Bahrain nel 2020 e fa segnare il suo miglior debutto in carriera con una nuova scuderia dopo il 19° posto con la HRT nel Gran Premio di Gran Bretagna 2011, il 9° con la Toro Rosso, la squalifica con la Red Bull e il ritiro con la Renault rispettivamente nei Gran Premi d’Australia del 2012, 2014 e 2019.

Immagine di copertina: Twitter / Mclaren

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS