F1 | GP Bahrain 2020: la gara di Max Verstappen (Red Bull), secondo

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Segue l’analisi del GP Bahrain 2020 di F1 di Max Verstappen. Il pilota olandese del team Red Bull ha chiuso secondo sotto la bandiera a scacchi

GP Bahrain 2020, leggi il risultato di gara e la cronaca

Primo start ottimo per l’olandese che riesce subito a sopravanzare Bottas per mettersi alle spalle di Hamilton, mentre nella seconda partenza da fermo non è altrettanto incisivo ed è costretto a difendersi dall’attacco di Perez perdendo l’occasione di impensierire l’inglese della Mercedes. Alla ripartenza dopo la Safety Car causata dall’incidente tra Kvyat e Stroll, riesce ad avere una buona uscita dall’ultima curva, ma non è abbastanza vicino alla 1a posizione per portare un attacco.

Nei giri successivi riesce a non perdere troppo tempo da Hamilton anche se a poco a poco si allontana. Rientrato ai box un giro dopo l’inglese, monta le coperture Dure e, come nella prima parte di gara, continua ad allontanarsi gradualmente dall’inglese. Vista la strategia della Mercedes che imponeva ad Hamilton di effettuare una seconda sosta obbligatoria, La Red Bull prova un improbabile under-cut richiamando inaspettatamente Verstappen in pit-lane.

Purtroppo per loro, la sosta è molto lenta e l’olandese torna in pista alle spalle di Perez perdendo la possibilità, anche se remota, di portare un ultimo attacco al 1° posto. Visto il grande vantaggio sul messicano, a dieci tornate dalla fine, rientra per la terza volta ai box, forse per cercare di portare la Mercedes a fare lo stesso.

La scuderia tedesca però non cambia la propria strategia e l’olandese si riavvicina ad Hamilton solo grazie al regime di Safety Car che però porta la gara fino alla bandiera a scacchi. Verstappen riporta la Red Bull sul podio in Bahrain per la prima volta dal 2013 quando Vettel a trionfare era stato Vettel. Inoltre, sul circuito di Sakhir, l’olandese è arrivato al traguardo nella metà delle volte, sei in totale, in cui ha gareggiato.

Immagine di copertina: Twitter – Red Bull

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci