F1 | GP Bahrain 2020, FP1: Hamilton-Bottas, Mercedes vola

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Nelle prime libere del GP Bahrain il campione in carica precede il compagno. Perez 3°

È terminata da poco la prima sessione di prove libere del GP Bahrain 2020, disputatasi con il cielo ancora chiaro in attesa delle luci dei riflettori. In condizioni atmosferiche più tipiche per la Formula 1 rispetto al freddo europeo Mercedes infila il primo 1-2 del weekend con Lewis Hamilton, fresco sette volte campione, davanti al compagno di squadra Valtteri Bottas.

I due alfieri delle Frecce d’Argento sono stati gli unici piloti a girare sotto il minuto e 30. Hamilton ha fermato il cronometro sull’1:29.033 con quattro decimi e mezzo di vantaggio sul compagno (1:29.482).

Terza posizione per Sergio Perez. Il messicano della Racing Point, dopo il podio di Istanbul, parte bene sebbene a quasi un secondo di distacco dal miglior tempo (+0.967), precedendo il futuro pilota Ferrari Carlos Sainz, quarto con la McLaren a 985 millesimi ed ultimo sotto il secondo di ritardo da Hamilton.

Quinta posizione per un altro protagonista della stagione, Pierre Gasly. Il francese dell’Alphatauri è appena sopra il secondo (1.016) e precede il grande deluso del GP della Turchia, Max Verstappen. L’olandese, autore anche di un testacoda nell’ultima curva, è sesto con la Red Bull ad un secondo e due da Hamilton. Alex Albon è subito dietro con la seconda RB16, ad appena 8 millesimi dal compagno.

Le due Renault di Esteban Ocon (8°, +1.351) e Daniel Ricciardo (10°, +1.475) chiudono la top ten intervallate dalla seconda Racing Point di Lance Stroll, nono (+1.393).

Per trovare le Ferrari bisogna scendere all’11° e 12° posto, con Charles Leclerc (+1.556) che precede Sebastian Vettel (+1.595).

In queste libere hanno girato Nissany al posto di Russell in Williams (ultimo) e Kubica al posto di Raikkonen in Alfa Romeo (13°).

La prima parte della sessione è stata destinata ai test del primo dei due set di gomme sperimentali Pirelli per la prossima stagione. Tanti anche i giri con sensori e rastrelli su tutte le monoposto, al fine di provare novità in vista della prossima stagione.

Seguono i tempi di sessione.

Immagine

Immagine di copertina: Twitter – Mercedes

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE