F1 | GP Bahrain 2020, anteprima Racing Point: parlano Stroll, Perez e Otmar Szafnauer

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Segue l’anteprima del team Racing Point per il GP Bahrain 2020

Lance Stroll

Q: Qual è la tua curva preferita del circuito che ospiterà il Gran Premio del Bahrain?
LS: I rapidi cambi di direzione delle curve 5 e 6 sono veloci e molto interessanti, ma la curva più impegnativa arriva poco dopo, curva 9, dove è davvero facile bloccare l’anteriore sinistra. Questo può influenzare molto il tuo stint e, più in generale, la tua gara. Come sempre, curva 1 sarà chiave per i sorpassi.

Q: Che ne pensi dell’Outer Track, dove correremo nel secondo evento in Bahrain?
LS: Sembra che potrà garantire una bella gara. Non sono certo molti i circuiti con sole 11 curve e il layout suggerisce che avremo delle Qualifiche serratissime, con tempi sul giro molto ravvicinati. Questo potrebbe regalare una griglia estremamente interessante, aprendo alla possibilità di una grande gara la domenica. Ci prepareremo al meglio per il nuovo layout ma, in fondo, siamo tutti sulla stessa barca.

Q: Avendo avuto tempo per riflettere, cosa porti con te dal weekend del Gran Premio di Turchia?
LS: All’inizio ero chiaramente frustrato per il fatto che, dopo quell’incredibile pole e l’aver guidato più giri di tutti al comando in gara, non è arrivato il podio. Poi ho compreso che sono stati gli pneumatici a non comportarsi come previsto, e ne traggo solo gli aspetti positivi. Il primo stint, costruire quel vantaggio, ha mostrato quel che si può fare e sarà una utile esperienza per quando ci ritroveremo a battagliare davanti.

Sergio Perez

Q:Cosa ne pensi dell’Outer Circuit?
SP: Dobbiamo ancora girarci, per cui penso sia una grande incognita, anche riguardo a tutta la preparazione pre-evento. Di certo sembra molto interessante e credo ne verrà fuori una gran gara. Sia in Qualifica che in gara il traffico potrebbe essere un bel problema, ragion per cui far bene al sabato sarà fondamentale.

Q: In Bahrain hai vissuto bei momenti, come il podio nel 2014. Cosa ricordi?
SP: È stato un momento molto speciale della mia carriera ed è incredibile pensare che sia successo solo alla mia terza gara con il team, per poi ottenere insieme altri cinque podi da quel giorno. È sempre una bella sensazione tornare su questa pista e ricordare l’edizione 2014.

Q: Arrivi in Bahrain dopo il 2° posto in Turchia. Senti che lo slancio sia ancora una volta con il team?
SP: Si, nel team in questa fase c’è una magnifica atmosfera. Voglio portare a casa anche il 4° posto in Classifica Piloti e ci siamo issati in quella posizione dopo l’ottimo risultato in Turchia. Questo mi da fiducia sia per il Bahrain che per Abu Dhabi. Vogliamo lottare per il podio e chiudere questo lungo rapporto tra me ed il team con un grande risultato.



Immagine di copertina:Racing Point

P300 MAGAZINE

F1 | GP Bahrain 2020, anteprima Racing Point: parlano Stroll, Perez e Otmar Szafnauer

Continua a seguirci

Avatar of Gianluca Zippo
Gianluca Zippo
Classe 1988. Laureato in Giurisprudenza, ancora in cerca della sua 'strada'.Appassionato di sport in generale, malato in particolare di Formula 1 e calcio, senza disprezzare MotoGP e NBA. Michael Schumacher, Valentino Rossi, Andriy Shevchenko, Marco Pantani e Stephen Curry i miei 'fari'.

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F1 | GP Bahrain 2020, anteprima Racing Point: parlano Stroll, Perez e Otmar Szafnauer

Continua a seguirci