F1 | GP Azerbaijan 2023: anteprima di Baku

AnteprimeF1GP AzerbaijanGran Premi
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
Coautore: Domenico Della Valle
26 Aprile 2023 - 15:30
Home  »  AnteprimeF1GP AzerbaijanGran PremiTop

Segue l’anteprima del GP Azerbaijan 2023 di P300.it

Dopo quasi un mese di pausa, a causa della cancellazione del GP di Cina, la F1 torna in pista per il GP Azerbaijan 2023, quarta prova del mondiale.

6° GP Azerbaijan
6a edizione valevole per il mondiale di F1
GP 4/23 – 28/30 aprile 2023
Gran Premio #1083

La cancellazione della gara di Shanghai ha aperto una vera e propria voragine nel calendario tra la gara di Melbourne e quella di Baku. Se da un lato c’è stato quasi un mese di sosta, da qui in poi ci saranno ben cinque gare in sei settimane. Sette giorni dopo Baku si correrà a Miami e poi, dopo due settimane, inizierà una clamorosa tripletta Imola-Monaco-Barcellona.

Nonostante la grande pausa non sono mancati gli argomenti di cui parlare. La gara dell’Australia ha sollevato un vespaio per come è stata gestita dalla Direzione Gara e, dietro le quinte, dalla direzione che Liberty Media sta dando alla Formula 1 sempre più alla ricerca dello spettacolo. Per la prima volta dopo anni anche i media più importanti si sono chiesti se è giusta la direzione intrapresa o se non si sta snaturando eccessivamente il DNA della F1 in favore degli interessi di chi guida il Circus.

A proposito di spettacolo, Baku è la sede del primo weekend Sprint della stagione e la novità, confermata ieri, è quella che dal 2023 la gara corta del sabato sarà a se stante, con una sua qualifica che si correrà al sabato mattina al posto delle FP2. La Sprint non determinerà più l’ordine di partenza della domenica, che sarà definito dalle qualifiche del venerdì sera, rimaste al loro posto dopo le FP1.

Dal punto di vista del mercato, continuano a girare voci sul futuro di Charles Leclerc dopo il deludente inizio di 2023, con appena 6 punti conquistati in tre gare e due ritiri; l’ultimo, quello del primo giro di Melbourne, anche contestato per l’errore nell’incidente con Lance Stroll.

Il Gran Premio dell’Azerbaijan si disputa sul circuito cittadino di Baku, capitale dello stato, e si snoda tra le strade che uniscono la città vecchia al lungolago. Il ché crea un mix unico nel calendario iridato con una prima parte della pista molto larga e che permettere diverse traiettorie ed una seconda parte a tratti perfino più stretta di alcuni punti del circuito di Montecarlo, in particolare il tratto dalla curva 7 alla 15. Solo nel tracciato di Macao si ha una combinazione simile.

Il tracciato di Baku è il terzo più lungo del calendario dopo quello di Spa e quello dell’Arabia Saudita, ed è stato realizzato con l’intento di mostrare al pubblico i tratti più suggestivi della città. Il layout definitivo venne presentato in occasione di un incontro tra Bernie Ecclestone, allora ai vertici della Formula 1, e il ministro dello sport dell’Azerbaijan.

Le gare corse a Baku sono state spesso spettacolari e interessanti e finora nessun pilota è riuscito a vincere qui più di una volta. In particolare diverse edizioni sono state caratterizzate da Safety Car o anche vere e proprie interruzioni, come quella del 2021, dopo lo scoppio della gomma posteriore sinistra della Red Bull di Verstappen (a pochi giri dal termine) fino a quel momento al comando della corsa. Proprio nel 2021 ad approfittarne fu Sergio Pérez, vincitore per la prima volta con il suo attuale team davanti a Sebastian Vettel (primo ed unico podio, ad ora, con Aston Martin) e Pierre Gasly con l’AlphaTauri. Max Verstappen si è rifatto nel 2022, diventando il quinto vincitore su cinque edizioni del GP.

Pirelli porterà per questo evento mescole C3, C4 e C5.

La mappa e le statistiche del GP

L’albo d’oro e gli orari

Anteprima Brembo

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#13 | GP UNGHERIA
DATI E PREVIEW
INFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 luglio | Budapest
Hungaroring | 70 Giri

#hungariangp

Mappa e Stats
LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: 18:00)
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: 16:30)

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live