F1 | GP Azerbaijan 2022, Qualifiche, Russell: “Essere a più di un secondo dalla pole non è il nostro obiettivo”

Seguono le dichiarazioni di George Russell dopo le qualifiche del GP Azerbaijan 2022 di F1

Leggi il resoconto delle FP3

Leggi il resoconto delle Qualifiche

Leggi la cronaca

George Russell: “È stata una sessione ben ottimizzata, ma essere a più di un secondo dalla pole non è il nostro obiettivo, è probabilmente il distacco più grande che abbiamo preso quest’anno. È un circuito difficile, il più ricco di curve “vere” sperimentate in questa stagione, quindi abbiamo molto lavoro da fare. Il giro era buono, la macchina era buona, ma ovviamente il distacco non lo era. Ci aspettiamo molto da noi stessi e stiamo lavorando duramente per ottenere maggiore performance, ma sicuramente questo fine settimana ha fatto emergere i punti di forza e le debolezze di tutti noi. La sensazione sulla monoposto è buona, a parte i rettilinei, dove ogni singolo sobbalzo è il più rigido che abbia mai sentito su un’auto da corsa e riesco a malapena a vedere la zona di frenata. Ma in curva la macchina va bene, quindi sappiamo che non è una questione di bilanciamento o di non riuscire a far entrare la macchina nella giusta finestra con l’assetto – è più che altro la deportanza. Stiamo bilanciando molte limitazioni per cercare di ottenerla. Sappiamo che ce n’è molta, ma non sappiamo come estrarla”.

Fonte: Mercedes Media

Immagine di copertina: Media Mercedes

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS