F1 | GP Azerbaijan 2021: la gara di Daniel Ricciardo (McLaren), nono

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Segue l’analisi del GP Azerbaijan 2021 di F1 di Daniel Ricciardo. Il pilota australiano del team McLaren ha chiuso nono sotto la bandiera a scacchi

GP Azerbaijan 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Gara non facile per il pilota australiano che guida in solitaria nelle retrovie per gran parte della corsa ma riesce comunque a risalire il gruppo per entrare in zona punti. Scattato dalla 13a piazzola, non riesce a sopravanzare nessun avversario in partenza e sale in 12a posizione solo grazie al ritiro di Ocon. Allungando la prima parte di gara entra in zona punti e si spinge fino all’8° posto prima di rientrare a sua volta ai box. Grazie a questa strategia riesce a guadagnare la posizione su Sainz, autore di un errore poco prima di curva 7 a causa degli pneumatici non ancora in temperatura. Dopo la sosta di Raikkonen e il sorpasso ai danni di Alonso, l’alfiere della McLaren sale in 11a piazza anche se parecchio distante dalla 10a occupata da Bottas.

La Safety Car causata da Stroll consente a Ricciardo di rientrare in zona punti e di portarsi molto più vicino al finlandese. Alla ripartenza, l’australiano rimane però bloccato da Bottas e subisce il sorpasso all’esterno di curva 1 da parte di Sainz per poi rendersi protagonista a sua volta di un’ottima manovra in curva 3 ai danni dello stesso finlandese. Perso subito contatto dallo spagnolo della Ferrari tiene a distanza Alonso fino all’esposizione della bandiera rossa dovuta all’incidente di Verstappen. La seconda partenza è più efficace per l’alfiere della McLaren che affianca Sainz prima di arrivare in frenata ma è costretto ad allargare la traiettoria per evitare la Ferrari numero 55 e allo stesso tempo viene infilato da Alonso. Alla staccata successiva è costretto ancora una volta a frenare prima per evitare i due piloti spagnoli appaiati tra di loro, ma riesce ad avere una buona uscita per tentare ancora una volta l’attacco su Sainz che, tuttavia, respinge ancora l’attacco. Affiancato anche da Raikkonen, Ricciardo è costretto a difendere la sua 9a posizione e non è più in grado di riavvicinarsi allo spagnolo di fronte a lui. Il pilota australiano porta comunque un buon risultato alla McLaren che non consente alla Ferrari di guadagnare troppo margine nel campionato Costruttori.

Immagine di copertina: Twitter / McLaren

P300 MAGAZINE

F1 | GP Azerbaijan 2021: la gara di Daniel Ricciardo (McLaren), nono

Continua a seguirci

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F1 | GP Azerbaijan 2021: la gara di Daniel Ricciardo (McLaren), nono

Continua a seguirci