F1 | GP Azerbaijan 2021, FP3: Gasly primo, Max a muro, Mercedes da valutare

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Al primo posto nell’ultima sessione dell’Azerbaijan GP c’è l’AlphaTauri del francese

La terza sessione di prove libere dell’AzerbaijanGP è stata più che mai interlocutoria tra bandiere gialle, uscite di pista e risultato sorprendente. In prima posizione c’è infatti l’AlphaTauri di Pierre Gasly in 1:42.251. Il francese ha girato addirittura tre decimi e mezzo più veloce rispetto alla Red Bull di Sergio Perez, l’unica a completare l’ultima ora di prove. La sessione è finita dopo 30 minuti per Max Verstappen, autore di un errore in curva 15 (la stessa di Leclerc ieri) con rottura del braccetto dello sterzo sulla ruota anteriore destra. Danno comunque riparabile in vista delle qualifiche.

Alle spalle di Gasly e Perez c’è la Mercedes di Lewis Hamilton a 446 millesimi. Il terzo posto del campione in carica è però relativo, visto che l’inglese ha beneficiato di una scia lunghissima sul rettilineo finale per ottenere il suo tempo, altrimenti più lento di diversi decimi. Il team campione in carica sembra infatti in difficoltà su questo tracciato ed il 13° tempo di Bottas lo conferma almeno per ora.

Il duo Ferrari si trova in quarta e quinta posizione con Charles Leclerc e Carlos Sainz, rispettivamente a 527 e 755 millesimi dal miglior tempo. Come sempre la McLaren è nei dintorni della Rossa, con Lando Norris sesto a 760 millesimi da Gasly. Bene stamattina Fernando Alonso, autore del settimo tempo a otto decimi e primo delle Alpine in pista. Yuki Tsunoda, ottavo con l’altra AlphaTauri (+0.993) precede infatti l’altra monoposto francese di Esteban Ocon, primo dei piloti oltre il secondo di distacco. A chiudere la top ten c’è la seconda McLaren di Daniel Ricciardo, a 1.3 dalla vetta, che precede le due Aston Martin di Sebastian Vettel e Lance Stroll.

Si confermano ultime le Haas di Schumacher e Mazepin, distanti quasi un secondo dalla Williams di Russell. Proprio l’inglese è stato vittima, a fine sessione, di un problema tecnico sulla Williams che ha costretto i commissari ad introdurre la VSC.

Tante le uscite di pista e le bandiere gialle esposte, dettaglio che sarà da tenere molto in considerazione in vista delle qualifiche.

Seguono i tempi di sessione. Alle 14 le qualifiche.



Immagine di copertina: Twitter – AlphaTauri

P300 MAGAZINE

F1 | GP Azerbaijan 2021, FP3: Gasly primo, Max a muro, Mercedes da valutare

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F1 | GP Azerbaijan 2021, FP3: Gasly primo, Max a muro, Mercedes da valutare

Continua a seguirci