F1 | GP Austria 2024, la penalità a Verstappen: si considerano azioni o conseguenze?

F1 | GP Austria 2024, la penalità a Verstappen: si considerano azioni o conseguenze?

AnalisiF1GP AustriaGran Premi
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
1 Luglio 2024 - 13:15
Home  »  AnalisiF1GP AustriaGran Premi

L’episodio che ha deciso la gara di Spielberg tra Verstappen e Norris riapre una questione controversa sulla motivazione delle penalità

La piccola toccata – dalle grandi conseguenze – tra Max Verstappen e Lando Norris negli ultimi giri del Gran Premio d’Austria ha riaperto polemiche su più fronti.

Il primo è quello delle responsabilità del contatto. Verstappen ha rimediato 10 secondi di penalità. Sappiamo che ormai, da tempo, la FIA preferisce trovare praticamente sempre un colpevole in questo genere di situazioni, soprattutto quando ci sono dei danni (e ci torneremo più avanti).

Non si può parlare di intenzionalità perché Verstappen, dall’onboard, guarda lo specchietto di sinistra praticamente con la McLaren già affiancata. Avesse guardato prima, “puntando” repentinamente verso sinistra (e per repentinamente si intende una manciata di metri e non uno spostamento lineare di quasi 70), la questione sarebbe stata diversa.

La penalità, insomma, è arrivata perché Verstappen – a suo dire e confermato dall’onboard – per impostare curva 3 verso destra ha lasciato troppo poco spazio a sinistra, trovandosi Norris affiancato quando ormai era troppo tardi. Si potrebbe anche considerare che, in una lotta, solitamente chi ha più facoltà di evitare un contatto è chi è dietro, ma si aggiungerebbero troppi dettagli da valutare nel corso di una gara. La penalità, comunque, è allineata ad altre viste in passato.

Paradossale è che, successivamente e con entrambe le monoposto danneggiate, Verstappen abbia messo sull’erba Norris senza, però, essere investigato. Nello specifico, questa azione è più pericolosa rispetto a quella che è costata la penalità, ma non è stata “considerata”.

Si rientra quindi in un altro ambito del discorso, ovvero del “cosa” si penalizza tra azione e conseguenza. Ci sono decine di esempi – supportati da comunicati ufficiali – di penalità comminate sottolineando che tali sanzioni sono state emanate “senza tenere conto delle conseguenze del contatto”. Un caso lampante è quello dell’incidente tra Verstappen e Hamilton a Monza nel 2021, nel quale i commissari hanno scritto che “In coming to the penalty the Stewards emphasise that they have only considered the incident itself and not the consequences thereof”. Se fosse stato così, forse non ci sarebbero state penalità come nel 2017, sempre tra Verstappen e Felipe Massa e con il brasiliano investigato e nella stessa posizione di Hamilton; per la coerenza di giudizio.

Se le penalità fossero davvero comminate sulla base delle sole azioni ci sono allora decine, centinaia di manovre non viste ed investigate nel recente passato. Una tra queste, ad esempio, il cambio di traiettoria repentino (questo sì) in frenata dello stesso Norris nel corso della Sprint, non notato e ben più pericolo di quanto visto in gara.

Sempre a proposito di cambi di traiettoria in frenata abbiamo altri esempi come la lotta tra le due Ferrari l’anno scorso a Monza tra Sainz e Leclerc e il movimento di Hamilton su Verstappen ad Austin nel 2022. Clamoroso quello del 2019, a Monza, tra i futuri compagni di squadra Leclerc e Hamilton alla Roggia. Il monegasco mette sull’erba Lewis, i due si toccano, Lewis va lungo. Neanche notato (dai media). Nel gioco delle parti, però, in tal caso andò bene ai media vista la vittoria della Ferrari…

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#14 | GP BELGIO
DATI E PREVIEWINFO SESSIONI E RISULTATI

26/28 luglio | Spa-Francorchamps
Circuit de Spa-Francorchamps | 44 Giri

#belgiangp

LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: 18:00)
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: 16:30)

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live