F1 | GP Austria 2021: la gara di Valtteri Bottas (Mercedes), secondo

Segue l’analisi del GP Austria 2021 di F1 di Valtteri Bottas. Il pilota finlandese del team Mercedes ha chiuso secondo sotto la bandiera a scacchi

GP Austria 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Dopo uno scatto non molto efficace, il finlandese si deve difendere per due volte dagli attacchi di Gasly ma mantiene il suo 5° posto. Alla ripartenza dopo la Safety Car riesce a sopravanzare il compagno di scuderia all’uscita di curva 3 ma arriva lungo alla frenata di curva 4 ed è costretto a cedere la posizione ad Hamilton anche se sale comunque in 4a piazza vista l’uscita di pista di Perez. Allontanatosi dall’inglese, rimane comunque abbastanza vicino visto il duello tra il sette volte iridato e Norris ma non dà mai fastidio al compagno di scuderia. Visto il rallentamento del pilota della McLaren, anche Bottas prova ad insidiarlo ma non riesce a trovare il punto giusto per l’attacco. Vista la penalità di 5 secondi comminata all’inglese, l’alfiere della Mercedes decide di non correre troppi rischi per prendersi la sua posizione alla sosta. Salito in 3a posizione, rimonta sul compagno di scuderia in difficoltà con il retrotreno danneggiato e dopo un primo ordine di scuderia di non attaccarlo, riceve la comunicazione dal muretto di sopravanzare Hamilton per evitare la rimonta di Norris. Negli ultimi giri il finlandese viene incalzato proprio dal giovane inglese ma difende ordinatamente il suo 2° posto fino al traguardo. Miglior risultato stagionale per Bottas che sale per la prima volta nel 2021 sul secondo gradino del podio ed arriva davanti al compagno di scuderia come non succedeva dal Gran Premio d’Azerbaijan o, senza considerare l’anomala gara sul circuito azero, dal Gran Premio di Abu Dhabi 2020.

Immagine di copertina: Twitter / Mercedes

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS